Privacy Policy
Monthly Archives

aprile 2019

Carega, Piccole Dolomiti

Weekend sul tetto delle Piccole Dolomiti – 12/13 agosto 2019

By | Trekking, Weekend

12/13 agosto 2019

Un bellissimo weekend sul tetto delle Piccole Dolomiti.
Ci aspettano Cima Carega e l’abbarbicato rifugio Fraccaroli: l’emozione unica di passare una notte a 2000 metri!

Il percorso del trekking in Carega:

Giorno 1: Rif. Revolto - Rif. Fraccaroli

L’idea che avevo quando mi è venuto in mente di proporvi questo trekking di due giorni era di portarvi a vivere un esperienza magica sulla vetta delle Piccole Dolomiti.
Raggiungerne la cima e pernottare al Rifugio Mario Fraccaroli è una di quelle esperienze che ti resta dentro.
Noi lo faremo percorrendo la Costa Media, un sentiero che si snoda sui 2000 metri di quota e che permette di camminare quasi sempre in cresta per godersi i magnifici panorami che si aprono dal Lago di Garda all’Altopiano dei 7 Comuni.
Arrivati al rifugio ci gusteremo le luci del tramonto.
Il pernotto è previsto in camerata.

Dislivello complessivo 900 m.

Giorno 2: Rif. Fraccaroli - Rif. Scalorbi - Rif. Revolto

Il secondo giorno partiremo dal Rifugio Fraccaroli per calare subito vero il Rifugio Scalorbi.
Di qui proseguiremo sulla Catena delle Tre Croci dove speriamo di poter ammirare i numerosi camosci che abitano queste zone.
La tranquillità e l’habitat hanno infatti favorito negli ultimi decenni il proliferare di questa specie.
Rientreremo alle macchine nel primo pomeriggio.

Dislivello complessivo 200 m.

Materiale obbligatorio
  • sacco lenzuolo
  • scarponi trekking
  • zaino
  • vestiario adeguato
  • borraccia d’acqua
  • cappello o bandana
  • crema solare
Materiale consigliato
  • Occhiali da sole
  • Cerotti Compeed per vesciche
  • Bastoncini
  • Ciabatte o infradito
  • Kit pronto soccorso

La difficoltà del trekking al Rifugio Fraccaroli (2 giorni e 1 notte) è medio/impegnativo.
Un bellissimo trekking che ci porterà a toccare con un dito il cielo sopra Cima Carega: il punto più elevato di tutte le Piccole Dolomiti.

Il trekking ha un numero massimo di iscritti.

E’ facoltà della guida modificare la percorrenza del trekking in funzione delle condizioni di criticità che si dovessero verificare.
In casi di particolare eccezionalità la guida potrà anche sospendere od annullare il trekking per garantire l’incolumità dei partecipanti.

Ritrovo:

ore 09:30 presso il rifugio Boschetto.
(i riferimenti esatti saranno resi noti ai partecipanti)

Logistica:

Ritrovo: lunedì 12 agosto
Partenza: sarà comunicata ai partecipanti con congruo anticipo.
Rientro: pomeriggio di martedì 13 agosto.

Partecipazione:

la partecipazione è subordinata all’iscrizione.
E’ prevista una caparra di 60€.
L’iscrizione si intende effettuata all’atto del versamento della caparra e della compilazione del modulo iscrizione*.
Per info o adesioni resto a vostra disposizione ai seguenti recapiti:

  • cellulare: 3402216433
  • mail: info@giulionicetto.it (nell’oggetto della mail specificare “Trekking Rifugio Fraccaroli”)

Le persone che si presenteranno alla partenza senza il materiale obbligatorio saranno esclusi per motivi di sicurezza.
Nessun rimborso quindi sarà dovuto.

(*) Il link al modulo iscrizione sarà inviato esclusivamente alle persone che manifesteranno la volontà di partecipare.

Costo:

Il costo del trekking è di 130€.

La quota comprende: servizio guida per 2 giorni, pernotto al Rifugio Fraccaroli in camerata, cena e colazione.
La quota non comprende: tutto ciò che non è espressamente descritto in “la quota comprende”.

Le guide:

Nel trekking sulle Piccole Dolomiti sarete guidati un Accompagnatore di Media Montagna del Collegio Guide Alpine Veneto.
Ecco la vostra guida:

Giulio Nicetto

Accompagnatore di Media Montagna

Scopri le altre escursioni e gli altri trekking in programma

escursione al tramonto
Escursioni

Escursione al tramonto: sui sentieri di guerra del monte Paù – 15/06/2019

Monte Paù: un percorso tutto da scoprire e da gustare. Spettacolari panorami, arditi sentieri ed…
Marettimo da Levanzo
Trekking

Trekking a Marettimo nelle Isole Egadi – 3/8 giugno 2019

3/8 giugno 2019 Una fantastica esperienza in cui alterneremo camminate e mare! Marettimo e le…
Rifugio Papa
Trekking

Weekend sulla Strada delle 52 Gallerie e al rifugio Papa – 14/15 settembre 2019

14/15 settembre 2019 Un weekend unico nel suo genere! Saliremo la Strada delle 52 Gallerie…
Denti di Terrarossa

Weekend al Rifugio Alpe di Tires: la magia dell’Alpe di Siusi – 13/14 luglio 2019

By | Trekking

13/14 luglio 2019

L’incantevole paesaggio dell’Alpe di Siusi ed i magnifici panorami che si aprono sul gruppo delle Odle, del Sella e del Sassolungo.
Pernotteremo al rifugio Alpe di Tires, uno dei luoghi più affascinanti delle dolomiti.

Il percorso del trekking sull’Alpe di Siusi:

Giorno 1: Compaccio - Alpe di Siusi - Rif. Alpe di Tires

Questo bellissimo trekking comincerà per noi dalla località Compaccio: “le porte dell’Alpe di Siusi”.
Magnifici panorami si apriranno subito ai nostri occhi.
La stessa alpe è un qualcosa di indescrivibilmente bello con le sue caratteristiche malghe ed i morbidi pendii.
Avanzeremo su un sentiero semplice che ci condurrà in questo paesaggio idilliaco.
Ai nostri occhi si apriranno vedute sul Sassolungo e Sassopiatto, sul gruppo delle Odle, del Sella.
Al pomeriggio arriveremo quindi al rifugio Alpe di Tires dove pernotteremo.
L’alloggio è previsto in una camerata.

Dislivello complessivo 550 m.

Giorno 2: Rif. Alpe di Tires - Compaccio

Il secondo giorno, dopo aver fatto colazione torneremo a calzare gli scarponi per rimetterci in cammino.
Avanzeremo salendo verso l’altopiano dello Sciliar: un luogo incantevole ricco di particolarità geologiche e naturalistiche.
Raggiungeremo il rifugio Bolzano per poi, dopo pranzo, rientrare verso Compaccio percorrendo un altro bellissimo sentiero lungo il versante settentrionale delle Laste di Terrarossa.

Dislivello complessivo 350 m.

Materiale obbligatorio
  • scarponi trekking
  • zaino
  • vestiario adeguato
  • borraccia d’acqua
  • cappello o bandana
  • crema solare
Materiale consigliato
  • Occhiali da sole
  • Cerotti Compeed per vesciche
  • Bastoncini
  • Ciabatte o infradito
  • Kit pronto soccorso
  • sacco lenzuolo

La difficoltà del trekking sull’Alpe di Siusi (2 giorni e 1 notte) è medio/semplice.
Un bellissimo trekking tra paesaggi e ambienti da favola.

Il trekking ha un numero massimo di iscritti.

E’ facoltà della guida modificare la percorrenza del trekking in funzione delle condizioni di criticità che si dovessero verificare.
In casi di particolare eccezionalità la guida potrà anche sospendere od annullare il trekking per garantire l’incolumità dei partecipanti.

Ritrovo:

ore 09:30 davanti il parcheggio delle corriere della stazione a monte dell’Ovovia che sale da Siusi a Compaccio.
(i riferimenti esatti saranno resi noti ai partecipanti)

Logistica:

Ritrovo: sabato 13 luglio
Partenza: Compaccio
Rientro: pomeriggio di domenica 14 luglio.

Partecipazione:

la partecipazione è subordinata all’iscrizione.
E’ prevista una caparra di 70€.
L’iscrizione si intende effettuata all’atto del versamento della caparra e della compilazione del modulo iscrizione*.
Per info o adesioni resto a vostra disposizione ai seguenti recapiti:

  • cellulare: 3402216433
  • mail: info@giulionicetto.it (nell’oggetto della mail specificare “Trekking Alpe di Siusi”)

Le persone che si presenteranno alla partenza senza il materiale obbligatorio saranno esclusi per motivi di sicurezza.
Nessun rimborso quindi sarà dovuto.

(*) Il link al modulo iscrizione sarà inviato esclusivamente alle persone che manifesteranno la volontà di partecipare.

Costo:

Il costo del trekking è di 150 €.

La quota comprende: servizio guide per 2 giorni, pernotto al Rifugio Alpe di Tires in camerata, cena e colazione, accesso al parcheggio dell’Alpe di Siusi in macchina.
La quota non comprende: tutto ciò che non è espressamente descritto in “la quota comprende”.

Le guide:

Nel trekking sull’Alpe di Siusi sarete guidati da due Accompagnatori di Media Montagna del Collegio Guide Alpine Veneto.
Ecco le vostre guide:

Giulio Nicetto

Accompagnatore di Media Montagna

Anna Sella

Accopmagnatore di Media Montagna

Scopri le altre escursioni e gli altri trekking in programma

Marettimo da Levanzo
Trekking

Trekking a Marettimo nelle Isole Egadi – 3/8 giugno 2019

3/8 giugno 2019 Una fantastica esperienza in cui alterneremo camminate e mare! Marettimo e le…
Sentiero delle Meatte
Escursioni

Giro delle Meatte e sacrario di Cima Grappa – 22/06/2019

Un sentiero che ci porterà tra creste, paesaggi e trincee. Alla fine della camminata visita…
Alpe Alba
Trekking

Weekend alla scoperta del Pasubio inedito – 19/20 ottobre 2019

19/20 ottobre 2019 Avete mai camminato sui dolci prati del Pasubio? In questi 2 giorni…
Tre Cime di Lavaredo

Tre Cime di Lavaredo: le isole fossili – 23/06/2019

By | Escursioni

Tre Cime di Lavaredo: uniche!
Indomite cattedrali di pietra conosciute nel mondo.
Venite a scoprire i segreti che si nascondono tra le loro rocce.

Caratteristiche escursione

alcuni parametri relativi all’uscita proposta
Tipo escursione

Escursione

Durata

Giornaliera

Difficoltà

medio/facile

Dislivello

350 m

Ritrovo

ore 9:00 al parcheggio dello Chalet Lago Antorno

 

Riferimento Google Maps

Chalet Lago Antorno, Misurina, BL

Programma

Svolgimento dell’escursione

Ci troveremo nel parcheggio dello Chalet Lago Antorno.
Organizzeremo al meglio le macchine per far si di salire al rifugio Auronzo con il minimo costo possibile.
Parcheggeremo quindi sotto le pareti sud delle Tre Cime di Lavaredo dove cominceremo il giro passando per il rifugio Auronzo.
L’agevole sentiero farà spaziare il nostro sguardo sui Cadini ed in lontananza sulla Croda dei Toni.
Ci dirigeremo quindi verso il rifugio Locatelli dov’è previsto il pranzo al sacco.
Rientreremo quindi passando sotto le imponenti pareti nord delle Tre Cime.
Oltrepasseremo anche la caratteristica malga Langalm dove potremo fermarci brevemente per sorseggiare qualcosa al cospetto delle più belle pareti dolomitiche.
Rientreremo quindi agevolmente verso le macchine.

Materiale obbligatorio

Materiale e/o attrezzatura minima da avere con se per partecipare all’escursione

Per questa escursione alle Tre Cime di Lavaredo servono scarponcini da montagna, vestiario adeguato, zaino, borraccia e viveri.
Per conoscere il tempo previsto potete anche consultare il sito dell’ARPAV.

ACCESSORI CONSIGLIATI:
The, cioccolata ed anche frutta secca

Costo

20 € comprensivi di guida

Prevedere 5€/persona per salire con la macchina fino al parcheggio del rif. Auronzo.
Ragazzi sotto i 18 anni: 10 €.

Guide: Giulio Nicetto Accompagnatore di Media Montagna – Collegio Guide Alpine Veneto

Prenotazione obbligatoria

Entro le ore 18:00 del giorno prima

La prenotazione è richiesta per gestire al meglio anche la parte di logistica e organizzazione.
Fino ad esaurimento posti.
Telefono: 3402216433 oppure inviando una mail a info@giulionicetto.it

Scopri le altre escursioni in programma

Tramonto da Forte Rivon
Escursioni

Escursione sul Priaforà e cena al tramonto a Forte Rivon – 25/05/2019

Escursione con tramonto sul Novegno: tra trincee e resti di guerra. Cena a Forte Rivon:…
escursione al tramonto
Escursioni

Escursione al tramonto: sui sentieri di guerra del monte Paù – 15/06/2019

Monte Paù: un percorso tutto da scoprire e da gustare. Spettacolari panorami, arditi sentieri ed…
Alpe Alba
Trekking

Weekend alla scoperta del Pasubio inedito – 19/20 ottobre 2019

19/20 ottobre 2019 Avete mai camminato sui dolci prati del Pasubio? In questi 2 giorni…
Sentiero delle Meatte

Giro delle Meatte e sacrario di Cima Grappa – 22/06/2019

By | Escursioni

Un sentiero che ci porterà tra creste, paesaggi e trincee.
Alla fine della camminata visita al sacrario di Cima Grappa.

Caratteristiche escursione

alcuni parametri relativi all’uscita proposta
Tipo escursione

Escursione

Durata

giornaliera

Difficoltà

Medio

Dislivello

400 m

Ritrovo

ore 09:00 nel parcheggio del Rifugio Bassano a Cima Grappa

 

Riferimento Google Maps

Rifugio Bassano a cima Grappa

Programma

Svolgimento dell’escursione

Bellissima escursione ad anello con ritrovo al parcheggio tra il Rifugio Bassano e l’ossario di Cima Grappa.
Organizzeremo le macchine e ci sposteremo con i mezzi in Val delle Mure.
Da qui seguiremo una trincea che ci farà guadagnare la linea di cresta: Monte Boccaor, Monte Meatte…una bellissima linea di cresta che ci condurrà fino a Cima della Mandria.
Da qui rientreremo verso le macchine percorrendo un bellissimo tratto di sentiero di arroccamento.
Giungeremo quindi alle macchine.
Ci sposteremo quindi verso Cima Grappa per il pranzo e la visita al sacrario.

Prevedere il pranzo al sacco.

Materiale obbligatorio

Materiale e/o attrezzatura minima da avere con se per partecipare all’escursione

Per questa escursione sul Monte Grappa con giro delle Meatte servono scarponcini da montagna, pila frontale carica, vestiario adeguato, borraccia e viveri.
Per conoscere il tempo previsto potete anche consultare il sito dell’ARPAV.

ACCESSORI CONSIGLIATI:
The, cioccolata ed anche frutta secca

Costo

20€ comprensivi di guida

Ragazzi sotto i 18 anni: 10€.

Guide: Giulio Nicetto Accompagnatore di Media Montagna – Collegio Guide Alpine Veneto

Prenotazione obbligatoria

Entro le ore 18:00 del giorno prima

La prenotazione è richiesta per gestire al meglio anche la parte di logistica e organizzazione.
Fino ad esaurimento posti.
Telefono: 3402216433 oppure inviando una mail a info@giulionicetto.it

Scopri le altre escursioni in programma

Alpe Alba
Trekking

Weekend alla scoperta del Pasubio inedito – 19/20 ottobre 2019

19/20 ottobre 2019 Avete mai camminato sui dolci prati del Pasubio? In questi 2 giorni…
Tre Cime di Lavaredo
Trekking

Weekend alle Tre Cime di Lavaredo – 31 agosto/1 settembre 2019

31 agosto/1 settembre 2019 Un contesto di montagne uniche al mondo. Pernotteremo al Rifugio Pian…
Marettimo da Levanzo
Trekking

Trekking a Marettimo nelle Isole Egadi – 3/8 giugno 2019

3/8 giugno 2019 Una fantastica esperienza in cui alterneremo camminate e mare! Marettimo e le…
Ciaspolata Forte Campomolon

Val delle Lanze e Forte Campomolon – 19/06/2019

By | Escursioni del mercoledì

Natura al 100% e tranquillità in uno dei contesti più “selvaggi” dell’Alpe Cimbra.
Un percorso di medio impegno per raggiungere il panoramico Forte Campomolon!

Caratteristiche escursione
alcuni parametri relativi all’uscita proposta

Tipo escursione
Ciaspolata

Durata
serale

Difficoltà
medio

Dislivello
420 m

Ritrovo

ore 09:30 al parcheggio dell’Albergo Fiorentini

 

Riferimento Google Maps

Albergo Fiorentini (Via Villaggio Fiorentini 20, 36040 Lastebasse VI)

Programma

Svolgimento dell’escursione

Partiti dall’Albergo Fiorentini cominceremo a salire in una bellissima valle.
La salita inizierà tranquillamente per poi accentuarsi raggiunti i caratteristici albii che d’estate offrono acqua per le vacche.
Continueremo quindi fino a Forcella Molon.
Il tragitto proseguirà per comoda mulattiera fino al Forte Campomolon.
Raggiunti i resti del forte faremo una pausa dove consumeremo il pranzo al sacco.
Fantastici paesaggi si apriranno ai nostri occhi: Col Santo, Dolomiti di Brenta, Becco di Filadonna, Altopiano di Asiago, Summano, Novegno.
Imboccheremo quindi il sentiero di discesa che ci farà rientrare verso le macchine.
L’itinerario ha uno sviluppo complessivo di circa 12 chilometri.

Materiale obbligatorio

Materiale e/o attrezzatura minima da avere con se per partecipare all’escursione

Per questa escursione al Forte Campomolon servono scarponcini da montagna, vestiario adeguato, giacca antivento. Vestirsi a cipolla.
Per conoscere il meteo previsto potete anche consultare il sito dell’ARPAV.

ACCESSORI CONSIGLIATI:
The caldo, cioccolata ed anche frutta secca.

Costo

15 € comprensivi di guida

Ragazzi sotto i 18 anni: 10€
Guide: Giulio Nicetto Accompagnatore di Media Montagna

Prenotazione obbligatoria

 

Entro le ore 18:00 del giorno prima

La prenotazione è richiesta per gestire al meglio anche la parte di logistica e organizzazione.
Fino ad esaurimento posti.
Telefono: 3402216433 oppure inviando una mail a info@giulionicetto.it

Scopri le altre escursioni in programma

Sentiero delle Meatte
Escursioni

Giro delle Meatte e sacrario di Cima Grappa – 22/06/2019

Un sentiero che ci porterà tra creste, paesaggi e trincee. Alla fine della camminata visita…
Marettimo da Levanzo
Trekking

Trekking a Marettimo nelle Isole Egadi – 3/8 giugno 2019

3/8 giugno 2019 Una fantastica esperienza in cui alterneremo camminate e mare! Marettimo e le…
Tre Cime di Lavaredo
Trekking

Weekend alle Tre Cime di Lavaredo – 31 agosto/1 settembre 2019

31 agosto/1 settembre 2019 Un contesto di montagne uniche al mondo. Pernotteremo al Rifugio Pian…
52 Gallerie

La strada delle 52 Gallerie – 16/06/2019

By | Escursioni

Salire la strada delle 52 Gallerie è un esperienza unica!
Un passo dietro l’altro sui bellissimi profili del Pasubio.
Meta della giornata il rifugio Achille Papa!

Caratteristiche escursione

alcuni parametri relativi all’uscita proposta
Tipo escursione

Escursione

Durata

Giornaliera

Difficoltà

impegnativo

Dislivello

800 m

Ritrovo

ore 9:00 nel parcheggio di Bocchetta Campiglia

 

Riferimento Google Maps

Parcheggio “Bocchetta di Campiglia”, Località Bocchetta Campiglia, Posina, VI

Programma

Svolgimento dell’escursione

Parcheggeremo la macchina sul piazzale superiore di Bocchetta Campiglia.
Inizieremo poi a camminare sulla strada delle 52 Gallerie attraversando il portale monumentale e quindi la Bella Laita.
Proseguiremo sul sentiero che sale a mezza costa tra gallerie, cenge scavate nella roccia e paesaggi incredibili.
Arriveremo poi al rifugio Papa dove sosteremo per il pranzo al sacco.
Rientreremo quindi verso le macchine lungo la Strada degli Scarubbi.
Al termine dell’escursione possibilità di fermarsi a Baita Campiglia per un momento conviviale.

Materiale obbligatorio

Materiale e/o attrezzatura minima da avere con se per partecipare all’escursione

Per questa escursione alle 52 Gallerie servono scarponcini da montagna, pila frontale, vestiario adeguato, borraccia e viveri.
Pranzo al sacco.
Per conoscere il tempo previsto potete anche consultare il sito dell’ARPAV.

ACCESSORI CONSIGLIATI:
The, cioccolata ed anche frutta secca

Costo

15 € comprensivi di guida

Ragazzi sotto i 18 anni: 10€.

Guide:
– Giulio Nicetto Accompagnatore di Media Montagna – Collegio Guide Alpine Veneto
– Anna Sella Accompagnatore di Media Montagna – Collegio Guide Alpine Veneto

Prenotazione obbligatoria

Entro le ore 18:00 del giorno prima

La prenotazione è richiesta per gestire al meglio anche la parte di logistica e organizzazione.
Telefono: 3402216433 oppure inviando una mail a info@giulionicetto.it

Scopri le altre escursioni in programma

Tre Cime di Lavaredo
Trekking

Weekend alle Tre Cime di Lavaredo – 31 agosto/1 settembre 2019

31 agosto/1 settembre 2019 Un contesto di montagne uniche al mondo. Pernotteremo al Rifugio Pian…
Denti di Terrarossa
Trekking

Weekend al Rifugio Alpe di Tires: la magia dell’Alpe di Siusi – 13/14 luglio 2019

13/14 luglio 2019 L'incantevole paesaggio dell'Alpe di Siusi ed i magnifici panorami che si aprono…
Tramonto da Forte Rivon
Escursioni

Escursione sul Priaforà e cena al tramonto a Forte Rivon – 25/05/2019

Escursione con tramonto sul Novegno: tra trincee e resti di guerra. Cena a Forte Rivon:…
escursione al tramonto

Escursione al tramonto: sui sentieri di guerra del monte Paù – 15/06/2019

By | Escursioni

Monte Paù: un percorso tutto da scoprire e da gustare.
Spettacolari panorami, arditi sentieri ed il giusto spirito d’avventura.

Caratteristiche escursione

alcuni parametri relativi all’uscita proposta
Tipo escursione

Escursione

Durata

Serale

Difficoltà

medio

Dislivello

400 m

Ritrovo

ore 16:30 al parcheggio di fronte al ristorante “Baita Azzurra” a Tresche Conca

 

Riferimento Google Maps

Via Campiello, 69, 36010 Roana VI

Programma

Svolgimento dell’escursione

L’escursione sul Monte Paù sarà una scoperta di luoghi dal fascino molto particolare.
Attraverseremo bellissimi versanti erbosi, altalenati con risalti rocciosi e comode strade militari per apprezzare la natura ed il pesaggio circostante.
La visuale infatti, sempre aperta, ci permetterà di assaporare panorami dal Pasubio al mare Adriatico fino a raggiungere, nelle giornate più terse, persino gli Appennini.
La cena è prevista a Malga Foraoro: luogo ideale per gustare in semplicità i prodotti a chilometro zero di questo magnifico territorio.
Rientreremo verso le macchine verso le 23 gustandoci la tranquillità dei boschi e la compagnia dei suoi abitanti.

Materiale obbligatorio

Materiale e/o attrezzatura minima da avere con se per partecipare all’escursione

Per questa escursione al Monte Paù servono scarponcini da montagna, vestiario adeguato (pantaloni lunghi, pile, giacca pesante), pila frontale o torcia, borraccia e viveri.
Per conoscere il tempo previsto potete anche consultare il sito dell’ARPAV.

ACCESSORI CONSIGLIATI:
The, cioccolata ed anche frutta secca

Costo

15 € comprensivi di guida (esclusa cena)

Possibilità di cena con la “stuzzicheria” di Malga Foraoro con prodotti tipici della stessa malga: costo indicativo 15€ da regolare con i gestori.
Sarà una cena all’insegna della semplicità.

Possibilità di noleggio bastoncini da trekking: 5 €.
Ragazzi sotto i 18 anni: 10 €.

Guide:
– Giulio Nicetto Accompagnatore di Media Montagna – Collegio Guide Alpine Veneto
– Anna Sella Accompagnatore di Media Montagna – Collegio Guide Alpine Veneto

Prenotazione obbligatoria

Entro le ore 18:00 del giorno prima

La prenotazione è richiesta per gestire al meglio anche la parte di logistica e organizzazione.
Fino ad esaurimento posti.
Telefono: 3402216433 oppure inviando una mail a info@giulionicetto.it

Scopri le altre escursioni in programma

Denti di Terrarossa
Trekking

Weekend al Rifugio Alpe di Tires: la magia dell’Alpe di Siusi – 13/14 luglio 2019

13/14 luglio 2019 L'incantevole paesaggio dell'Alpe di Siusi ed i magnifici panorami che si aprono…
Alpe Alba
Trekking

Weekend alla scoperta del Pasubio inedito – 19/20 ottobre 2019

19/20 ottobre 2019 Avete mai camminato sui dolci prati del Pasubio? In questi 2 giorni…
Tre Cime di Lavaredo
Escursioni

Tre Cime di Lavaredo: le isole fossili – 23/06/2019

Tre Cime di Lavaredo: uniche! Indomite cattedrali di pietra conosciute nel mondo. Venite a scoprire…
Panorama dal Monte Maggio

Panorami dalla cima del Monte Maggio – 12/06/2019

By | Escursioni del mercoledì

La cima del Monte Maggio trasuda storia e panorami.
Una bellissima salita mai troppo impegnativa per gustarsi una bellissima giornata.

Caratteristiche escursione

alcuni parametri relativi all’uscita proposta
Tipo escursione

Escursione

Durata

Giornaliera

Difficoltà

medio/facile

Dislivello

400 m

Ritrovo

ore 9:00 presso l’Osteria Coe (Passo Coe), Folgaria

 

Riferimento Google Maps

Via Caduti Malga Zonta, 7, 38064 Folgaria TN

Programma

Svolgimento dell’escursione

Dopo esserci ritrovati nei pressi dell’Osteria Coe cominceremo da subito ad addentrarci nelle terre dell’Alpe Cimbra.
Passeremo in bellissime radure e attraverseremo boschi di abeti.
La nostra camminata sarà contornata da un ambiente spettacolare in cui la natura ci lascerà a bocca aperta.
La salita sarà sempre graduale e piacevole.
Percorreremo anche un tratto di strada militare risalente alla Grande Guerra.
Saliremo quindi agevolmente sulla vetta del Monte Maggio da dove potremo ammirare panorami a 360°.
La forte panoramicità del Monte Maggio infatti lo ha reso un punto d’osservazione fondamentale per l’impero Austo-Ungarico.
Dalla cima del monte, fino a Cima Valscura e fino al Termine si possono chiaramente apprezzare ancora oggi i resti di postazioni d’artiglieria e di trincee.
Dopo aver pranzato al sacco rientreremo agevolmente sulla strada militare per poi deviare in direzione Base Tuono.
Una base militare missilistica dismessa che è stata recentemente adibita a visite guidate.
Anche se non sempre è aperta potremo comunque apprezzare la struttura esterna ed i missili in rampa di lancio.
Proseguendo sul nostro sentiero rientreremo in breve alle macchine.

Materiale obbligatorio

Materiale e/o attrezzatura minima da avere con se per partecipare all’escursione

Per questa escursione sul Monte Maggio servono scarponcini da montagna, vestiario adeguato, borraccia e viveri.
Pranzo al sacco.
Per conoscere il tempo previsto potete anche consultare il sito dell’ARPAV.

ACCESSORI CONSIGLIATI:
The, cioccolata ed anche frutta secca

Costo

15 € comprensivi di guida

Ragazzi sotto i 18 anni: 10€.

Guide:
– Giulio Nicetto Accompagnatore di Media Montagna – Collegio Guide Alpine Veneto

Prenotazione obbligatoria

Entro le ore 18:00 del giorno prima

La prenotazione è richiesta per gestire al meglio anche la parte di logistica e organizzazione.
Telefono: 3402216433 oppure inviando una mail a info@giulionicetto.it

Scopri le altre escursioni in programma

Tramonto da Forte Rivon
Escursioni

Escursione sul Priaforà e cena al tramonto a Forte Rivon – 25/05/2019

Escursione con tramonto sul Novegno: tra trincee e resti di guerra. Cena a Forte Rivon:…
Marettimo da Levanzo
Trekking

Trekking a Marettimo nelle Isole Egadi – 3/8 giugno 2019

3/8 giugno 2019 Una fantastica esperienza in cui alterneremo camminate e mare! Marettimo e le…
Tre Cime di Lavaredo
Escursioni

Tre Cime di Lavaredo: le isole fossili – 23/06/2019

Tre Cime di Lavaredo: uniche! Indomite cattedrali di pietra conosciute nel mondo. Venite a scoprire…
Marettimo da Levanzo

Trekking a Marettimo nelle Isole Egadi – 3/8 giugno 2019

By | Trekking

3/8 giugno 2019

Una fantastica esperienza in cui alterneremo camminate e mare!
Marettimo e le Isole Egadi ci attendono con il loro spettacolare territorio.
Paesaggi, montagna, mare, ottimo cibo…si può chiedere di meglio?!

Il percorso del trekking a Marettimo e le Isole Egadi:

Giorno 1: arrivo a Marettimo

Il primo giorno arriveremo a Marettimo e cominceremo da subito ad acclimatarci con i gusti ed i colori della magnifica terra siciliana.
Per il viaggio di andata vi consigliamo di prendere i biglietti per tempo.
Il ritrovo è previsto sull’isola di Marettimo per le ore 18.
Chi volesse condividere il viaggio può contattarci così ci coordiniamo.

Giorno 2-3: escursioni a Marettimo

Il secondo ed il terzo giorno il nostro trekking ci porterà a camminare sui sentieri di Marettimo.
Mare e montagna sarà un dolce connubio per delle escursioni veramente entusiasmanti!
Le isole Egadi infatti offrono un sacco di curiosità naturalistiche e scorci mozzafiato.

Giorno 4: escursione e visita a Levanzo

Piccola uscita fuori porta…
Il 4° giorno lo dedicheremo per scoprire la più piccola isola dell’arcipelago delle Egadi: Levanzo.
Con una superficie di appena 5 km², quest’isola è un vero giardino all’aria aperta.
Ne gusteremo la tranquillità camminando sui sempre comodi sentieri e chissà: magari potremo assaggiare qualche buonissimo piatto di pesce seduti su una terrazza a picco sul mare…!

Giorno 5: escursione a Marettimo

Per l’ultimo giorno a Marettimo vi abbiamo riservato un escursione incredibile.
La rigogliosa e sorprendente vegetazione di quest’isola ci accompagnerà fino a raggiungere l’estremo ovest.
Punta Libeccio infatti è l’estremo istmo che si tuffa nel mare.
Una visione emozionante da cui sarà veramente difficile rientrare per l’ultimo pernottamento.

Giorno 6: rientro

Il 6° giorno purtroppo segnerà la fine di questi bellissimi giorni di trekking.
Le emozioni provate però resteranno e vi accompagneranno per molto tempo: sicuramente fino al prossimo trekking Mare & Montagna!!!

Materiale obbligatorio
  • scarponi trekking
  • zaino
  • vestiario adeguato
  • borraccia d’acqua
  • cappello o bandana
  • crema solare
Materiale consigliato
  • Occhiali da sole
  • Cerotti Compeed per vesciche
  • Bastoncini
  • Ciabatte o infradito
  • Kit pronto soccorso
  • telo mare
  • costume

La difficoltà del trekking a Marettimo (6 giorni e 5 notti) è medio/semplice.
Un bellissimo trekking tra camminate e mare nell’arcipelago delle Isole Egadi.

Il trekking ha un numero massimo di iscritti.

E’ facoltà della guida modificare la percorrenza del trekking in funzione delle condizioni di criticità che si dovessero verificare.
In casi di particolare eccezionalità la guida potrà anche sospendere od annullare il trekking per garantire l’incolumità dei partecipanti.

Ritrovo:

ore 18:00 presso Marettimo, Isole Egadi, Sicilia.
(i riferimenti esatti saranno resi noti ai partecipanti)

Logistica:

Il luogo e l’orario di partenza dovranno essere raggiunti dal partecipante in autonomia (possibilità di coordinarsi con le guide).
Rientro: nella giornata di sabato 8 giugno.
E’ facoltà dei partecipanti anticipare l’arrivo a Marettimo o posticipare il rientro.

Partecipazione:

la partecipazione è subordinata all’iscrizione.
E’ prevista una caparra di 120€.
L’iscrizione si intende effettuata all’atto del versamento della caparra e della compilazione del modulo iscrizione.
Per info o adesioni resto a vostra disposizione ai seguenti recapiti:

  • cellulare: 3402216433
  • mail: info@giulionicetto.it (nell’oggetto della mail specificare “Trekking a Marettimo”)

Le persone che si presenteranno alla partenza senza il materiale obbligatorio saranno esclusi per motivi di sicurezza.
Nessun rimborso quindi sarà dovuto.

Costo:

Il costo del servizio guide è di 360 €.

Bisogna poi aggiungere:

  • il pernotto presso Marettimo; la struttura da noi proposta ha un costo complessivo di 250 € offrendo pernotto e colazione; si tratta di appartamenti da 3 e 4 posti letto in modo da essere più autonomi.
  • i pranzi e le cene (circa 150 €)
  • i trasporti in traghetto (circa 50 €)
  • i biglietti dell’aereo
  • varie ed eventuali

Le guide:

Nel trekking a Marettimo sarete guidati da due Accompagnatori di Media Montagna del Collegio Guide Alpine Veneto.
Ecco le vostre guide:

Giulio Nicetto

Accompagnatore di Media Montagna

Fabrizio Vago

Accopmagnatore di Media Montagna

Vuoi scoprire tutti i miei trekking:? ...clicca qui!