Privacy Policy
Tag

Carega Archivi - Giulio Nicetto

Carega, Piccole Dolomiti

Weekend sul tetto delle Piccole Dolomiti – 12/13 agosto 2019

By | Trekking, Weekend

12/13 agosto 2019

Un bellissimo weekend sul tetto delle Piccole Dolomiti.
Ci aspettano Cima Carega e l’abbarbicato rifugio Fraccaroli: l’emozione unica di passare una notte a 2000 metri!

Il percorso del trekking in Carega:

Giorno 1: Rif. Revolto - Rif. Fraccaroli

L’idea che avevo quando mi è venuto in mente di proporvi questo trekking di due giorni era di portarvi a vivere un esperienza magica sulla vetta delle Piccole Dolomiti.
Raggiungerne la cima e pernottare al Rifugio Mario Fraccaroli è una di quelle esperienze che ti resta dentro.
Noi lo faremo percorrendo la Costa Media, un sentiero che si snoda sui 2000 metri di quota e che permette di camminare quasi sempre in cresta per godersi i magnifici panorami che si aprono dal Lago di Garda all’Altopiano dei 7 Comuni.
Arrivati al rifugio ci gusteremo le luci del tramonto.
Il pernotto è previsto in camerata.

Dislivello complessivo 900 m.

Giorno 2: Rif. Fraccaroli - Rif. Scalorbi - Rif. Revolto

Il secondo giorno partiremo dal Rifugio Fraccaroli per calare subito vero il Rifugio Scalorbi.
Di qui proseguiremo sulla Catena delle Tre Croci dove speriamo di poter ammirare i numerosi camosci che abitano queste zone.
La tranquillità e l’habitat hanno infatti favorito negli ultimi decenni il proliferare di questa specie.
Rientreremo alle macchine nel primo pomeriggio.

Dislivello complessivo 200 m.

Materiale obbligatorio
  • sacco lenzuolo
  • scarponi trekking
  • zaino
  • vestiario adeguato
  • borraccia d’acqua
  • cappello o bandana
  • crema solare
Materiale consigliato
  • Occhiali da sole
  • Cerotti Compeed per vesciche
  • Bastoncini
  • Ciabatte o infradito
  • Kit pronto soccorso

La difficoltà del trekking al Rifugio Fraccaroli (2 giorni e 1 notte) è medio/impegnativo.
Un bellissimo trekking che ci porterà a toccare con un dito il cielo sopra Cima Carega: il punto più elevato di tutte le Piccole Dolomiti.

Il trekking ha un numero massimo di iscritti.

E’ facoltà della guida modificare la percorrenza del trekking in funzione delle condizioni di criticità che si dovessero verificare.
In casi di particolare eccezionalità la guida potrà anche sospendere od annullare il trekking per garantire l’incolumità dei partecipanti.

Ritrovo:

ore 09:30 presso il rifugio Boschetto.
(i riferimenti esatti saranno resi noti ai partecipanti)

Logistica:

Ritrovo: lunedì 12 agosto
Partenza: sarà comunicata ai partecipanti con congruo anticipo.
Rientro: pomeriggio di martedì 13 agosto.

Partecipazione:

la partecipazione è subordinata all’iscrizione.
E’ prevista una caparra di 60€.
L’iscrizione si intende effettuata all’atto del versamento della caparra e della compilazione del modulo iscrizione*.
Per info o adesioni resto a vostra disposizione ai seguenti recapiti:

  • cellulare: 3402216433
  • mail: info@giulionicetto.it (nell’oggetto della mail specificare “Trekking Rifugio Fraccaroli”)

Le persone che si presenteranno alla partenza senza il materiale obbligatorio saranno esclusi per motivi di sicurezza.
Nessun rimborso quindi sarà dovuto.

(*) Il link al modulo iscrizione sarà inviato esclusivamente alle persone che manifesteranno la volontà di partecipare.

Costo:

Il costo del trekking è di 130€.

La quota comprende: servizio guida per 2 giorni, pernotto al Rifugio Fraccaroli in camerata, cena e colazione.
La quota non comprende: tutto ciò che non è espressamente descritto in “la quota comprende”.

Le guide:

Nel trekking sulle Piccole Dolomiti sarete guidati un Accompagnatore di Media Montagna del Collegio Guide Alpine Veneto.
Ecco la vostra guida:

Giulio Nicetto

Accompagnatore di Media Montagna

Scopri le altre escursioni e gli altri trekking in programma

Alpe Alba
Trekking

Weekend alla scoperta del Pasubio inedito – 19/20 ottobre 2019

19/20 ottobre 2019 Avete mai camminato sui dolci prati del Pasubio? In questi 2 giorni…
Rifugio Papa
Trekking

Weekend sulla Strada delle 52 Gallerie e al rifugio Papa – 14/15 settembre 2019

14/15 settembre 2019 Un weekend unico nel suo genere! Saliremo la Strada delle 52 Gallerie…
Carega, Piccole Dolomiti
Trekking

Weekend sul tetto delle Piccole Dolomiti – 12/13 agosto 2019

12/13 agosto 2019 Un bellissimo weekend sul tetto delle Piccole Dolomiti. Ci aspettano Cima Carega…
Rifugio Fraccaroli e Cima Carega - Giulio Nicetto

Rifugio Mario Fraccaroli

By | Rifugi

Posto nelle immediate vicinanze di Cima Carega domina l’intero massiccio montuoso.
Ottimo per assaporare albe e tramonti fantastici!

Caratteristiche della struttura

alcuni parametri relativi al rifugio
Gruppo montuoso

Carega

Altezza

2230 m

Pernotto

camerata +
2 camere da 2

Copertura cell

parziale

Permanenza

L’esperienza in rifugio

Se avete la fortuna e l’opportunità di salire al Rifugio Mario Fraccaroli non vorrete più scendere!
Posto sotto alla cima più alta di tutte le prealpi vicentine, Cima Carega, il rifugio è in posizione dominante.
La visuale spazia a 360 gradi dalle Dolomiti di Brenta al mare Adriatico e nei giorni più tersi, fino anche alle coste della Croazia.
Luca ed i suoi fratelli, gestori del rifugio, sapranno ospitarvi con il loro spirito accogliente e festoso.
Consigliatissima quindi una notte in questa spettacolare struttura.
Vi sembrerà di toccare il cielo solo alzando il braccio!

Chi volesse salire in notturna o all’alba eviti per favore di fare chiasso nei dintorni del rifugio.
La struttura apre verso le 7:30.

Cibo e bevande

Mangiare in rifugio

Malgrado la posizione del rifugio Mario Fraccaroli non ne renda facile il rifornimento e l’approvvigionamento di viveri si mangia ottimamente.
Cena e colazione perfetti sia per gusto che per qualità!

Altre info utili

Altre informazioni

Il rifugio offre 2 camere da 2 persone e una camerata da circa 30 persone.
I letti a castello sono molto comodi; evitate però il livello più alto se siete abituati a girarvi durante la notte!
Nei periodi in cui c’è scarsità di acqua è possibile lavarsi velocemente con una piccola doccia.