Privacy Policy
Tag

Rifugio Città di Carpi Archivi - Giulio Nicetto

Rifugio Città di Carpi

Ciaspolata dolomitica: il Rifugio Città di Carpi e le 5 Torri – 23/24 febbraio 2019

By | Trekking, Weekend

23/24 febbraio 2019

Un weekend con le ciaspole ai piedi alla scoperta della conca cortinese.
Saliremo al Rifugio Città di Carpi, al cospetto dei Cadini di Misurina, ed alle 5 Torri di fronte alle maestose Tofane.

Il percorso del trekking in Val Venegia:

Giorno 1: salita al Rifugio Città di Carpi (Cadini di Misurina)

Arriveremo con le macchine verso la magnifica Misurina.
Da li ci vestiremo ed indossati scarponi e zaini saliremo fino al Rifugio Col De Varda.
Inizierà quindi la nostra prima giornata con una ciaspolata facile ed appagante.
Indossate le ciaspole ci muoveremo lungo le pendici dei Cadini di Misurina: tra fantastici panorami ed aria pura arriveremo facilmente al Rifugio Città di Carpi.
Pausa pranzo: chi vorrà al sacco e chi vorrà all’interno del rifugio.
Rientreremo quindi verso Col de Varda per poi scendere con le ciaspole fino alle macchine.

Giorno 2: salita al Rifugio Scoiattoli - anello storico - rientro

Il secondo giorno ci sposteremo verso Passo Falzarego.
Con le ciaspole ai piedi saliremo lungo un caratteristico torrente.
La salita quindi ci porterà fin sotto le pendici delle 5 Torri, dove percorreremo il bellissimo itinerario storico: tra trincee, baracche e ricoveri in roccia arriveremo al Rifugio Scoiattoli dove chi vorrà potrà pranzare.
Dopo esservi ristorati, rientreremo sempre ciaspolando, verso la macchina.

Materiale obbligatorio
  • scarponi da montagna (sopra la caviglia)
  • zaino da trekking
  • vestiario adeguato
  • cambio completo
  • borraccia o thermos
  • scarponi da trekking
  • berretto o bandana
  • copri zaino
Materiale consigliato
  • Occhiali da sole
  • Frutta secca
  • Cerotti Compeed per vesciche
  • Bastoncini
  • Ciabatte o infradito
  • Kit pronto soccorso

La difficoltà del trekking con le ciaspole (2 giorni e 1 notte) è medio.
Un bellissimo weekend sulla neve dei Cadini di Misurina e delle 5 Torri.

Il trekking ha un numero massimo di 20 iscritti.

E’ facoltà della guida modificare la percorrenza del trekking in funzione delle condizioni di criticità che si dovessero verificare.
In casi di particolare eccezionalità la guida potrà anche sospendere od annullare il trekking per garantire l’incolumità dei partecipanti.

Ritrovo:

ore 08:00 al parcheggio della stazione ferroviaria di Longarone.
Riferimento google maps: 3 Via Alemagna, Longarone, BL 32013, 32013 Longarone BL

Logistica:

Il luogo e l’orario di partenza saranno comunicati esclusivamente agli iscritti.
Rientro alle macchine: pomeriggio di domenica 24 febbraio.

Partecipazione:

la partecipazione è subordinata all’iscrizione entro venerdì 22 febbraio alle ore 18:00.
E’ prevista una caparra di 50€.
L’iscrizione si intende effettuata all’atto del versamento della caparra e della compilazione del modulo iscrizione.
Per info o adesioni resto a vostra disposizione ai seguenti recapiti:

  • cellulare: 3402216433
  • mail: info@giulionicetto.it (nell’oggetto della mail specificare “Weekend 23/24 febbraio a Cortina”)

Le persone che si presenteranno alla partenza senza il materiale obbligatorio saranno esclusi per motivi di sicurezza.
Nessun rimborso quindi sarà dovuto.

Costo:

Il costo complessivo del trekking è di 145 € (escluso ciaspole e bastoncini).
Per chi avesse bisogno delle ciaspole il noleggio è di 10€.
Comprende: pernotto presso l’Hotel Villa Argentina di Cortina (frazione di Pocol) in mezza pensione (cena, pernotto e colazione), servizio guida trekking.
Non comprende: i pranzi al sacco e/o in rifugio e quanto espressamente non compreso nella voce “la quota comprende”.

Le guide:

Nel weekend di ciaspolata al Rifugio Città di Carpi ed alle 5 Torri sarete guidati da un Accompagnatore di Media Montagna e da una Guida Alpina del Collegio Guide Alpine Veneto.
Ecco le vostre guide:

Giulio Nicetto

Accompagnatore di Media Montagna

Juri Lucchesi

Aspirante Guida Alpina

Vuoi scoprire tutti i miei trekking:? ...clicca qui!

Ciaspolata

Ciaspolata al Rifugio Città di Carpi – 27/01/2019

By | Ciaspolata
Fantastica ciaspolata al Rifugio Città di Carpi: una piccola perla incastonata nei Cadini di Misurina.
Paesaggi incredibili che spaziano dalle Tofane alle 5 Torri, dal Cristallo al Sorapìss.

Caratteristiche escursione

alcuni parametri relativi all’uscita proposta
Tipo escursione

Ciaspolata

Durata

tutto il giorno

Difficoltà

facile

Dislivello

300 m

Ritrovo

ore 8:00 al parcheggio della Stazione Ferroviaria di Longarone

Partenza escursione ore 09:30 dalla stazione a valle dell’impianto di risalita Col De Varda presso il Lago di Misurina

 

Riferimento Google Maps

Seggiovia Col de Varda (stazione a valle)

Programma

Svolgimento dell’escursione

I due punti di ritrovo intermedio servono per chi non ha ben chiaro come arrivare al Lago di Misurina.
Partiremo alle ore 9:30 dalla stazione a valle della seggiovia “Col De Varda” per questa bellissima ciaspolata al rifugio Città di Carpi.
Il percorso, inzialmente in salita, ci porterà presto in quota. A questo punto un fantastico tratto in falsopiano ci farà quindi apprezzare panorami incredibili.
Dal Picco di Vallandro a Nord, fino alle Marmarole a sud. Il tutto facendo transitare il nostro sguardo anche sulle Tofane, sull’Averau, sulle 5 Torri…!
Arrivati al piccolo e caratteristico rifugio (una vera e propria perla nei Cadini), chi vorrà, potrà gustarsi un pranzo di prodotti tipici.
Al termine ridiscenderemo per l’itinerario di salita. Rientreremo nel tardo pomeriggio.
La ciaspolata al rifugio Città di Carpi vi lascerà la voglia di ritornarci non appena possibile.

Materiale obbligatorio

Materiale e/o attrezzatura minima da avere con se per partecipare all’escursione

Per questa ciaspolata al rifugio Città di Carpi servono scarponcini da montagna (no MOON BOOT), pantaloni lunghi, pile, giacca a vento, berretto e guanti. Vestirsi a cipolla.
Per conoscere il tempo previsto potete anche consultare il sito dell’ARPAV.

ACCESSORI CONSIGLIATI:
Ghette (in caso di neve fresca).
Si consiglia un paio di guanti e di calzini di ricambio.
The caldo, cioccolata ed anche frutta secca.

Costo

25 € comprensivi di guida e salita in seggiovia al Rif. Col de Varda

Costo ciaspole con anche bastoni: 10€

Ragazzi sotto i 18 anni: 15€
Possibilità di pranzo in rifugio in base alla disponibilità dello stesso (ognuno regola autonomamente con il gestore)

Guide:
– Giulio Nicetto Accompagnatore di Media Montagna
– Guida Alpina

Prenotazione obbligatoria

Entro le ore 18:00 del giorno prima

La prenotazione è richiesta per gestire al meglio la parte di logistica e organizzazione.
Telefono: 3402216433 oppure inviando una mail a info@giulionicetto.it