Privacy Policy
Tag

weekend Archivi - Giulio Nicetto

Rifugio Città di Carpi

Ciaspolata dolomitica: il Rifugio Città di Carpi e le 5 Torri – 23/24 febbraio 2019

By | Trekking, Weekend

23/24 febbraio 2019

Un weekend con le ciaspole ai piedi alla scoperta della conca cortinese.
Saliremo al Rifugio Città di Carpi, al cospetto dei Cadini di Misurina, ed alle 5 Torri di fronte alle maestose Tofane.

Il percorso del trekking in Val Venegia:

Giorno 1: salita al Rifugio Città di Carpi (Cadini di Misurina)

Arriveremo con le macchine verso la magnifica Misurina.
Da li ci vestiremo ed indossati scarponi e zaini saliremo fino al Rifugio Col De Varda.
Inizierà quindi la nostra prima giornata con una ciaspolata facile ed appagante.
Indossate le ciaspole ci muoveremo lungo le pendici dei Cadini di Misurina: tra fantastici panorami ed aria pura arriveremo facilmente al Rifugio Città di Carpi.
Pausa pranzo: chi vorrà al sacco e chi vorrà all’interno del rifugio.
Rientreremo quindi verso Col de Varda per poi scendere con le ciaspole fino alle macchine.

Giorno 2: salita al Rifugio Scoiattoli - anello storico - rientro

Il secondo giorno ci sposteremo verso Passo Falzarego.
Con le ciaspole ai piedi saliremo lungo un caratteristico torrente.
La salita quindi ci porterà fin sotto le pendici delle 5 Torri, dove percorreremo il bellissimo itinerario storico: tra trincee, baracche e ricoveri in roccia arriveremo al Rifugio Scoiattoli dove chi vorrà potrà pranzare.
Dopo esservi ristorati, rientreremo sempre ciaspolando, verso la macchina.

Materiale obbligatorio
  • scarponi da montagna (sopra la caviglia)
  • zaino da trekking
  • vestiario adeguato
  • cambio completo
  • borraccia o thermos
  • scarponi da trekking
  • berretto o bandana
  • copri zaino
Materiale consigliato
  • Occhiali da sole
  • Frutta secca
  • Cerotti Compeed per vesciche
  • Bastoncini
  • Ciabatte o infradito
  • Kit pronto soccorso

La difficoltà del trekking con le ciaspole (2 giorni e 1 notte) è medio.
Un bellissimo weekend sulla neve dei Cadini di Misurina e delle 5 Torri.

Il trekking ha un numero massimo di 20 iscritti.

E’ facoltà della guida modificare la percorrenza del trekking in funzione delle condizioni di criticità che si dovessero verificare.
In casi di particolare eccezionalità la guida potrà anche sospendere od annullare il trekking per garantire l’incolumità dei partecipanti.

Ritrovo:

ore 08:00 al parcheggio della stazione ferroviaria di Longarone.
Riferimento google maps: 3 Via Alemagna, Longarone, BL 32013, 32013 Longarone BL

Logistica:

Il luogo e l’orario di partenza saranno comunicati esclusivamente agli iscritti.
Rientro alle macchine: pomeriggio di domenica 24 febbraio.

Partecipazione:

la partecipazione è subordinata all’iscrizione entro venerdì 22 febbraio alle ore 18:00.
E’ prevista una caparra di 50€.
L’iscrizione si intende effettuata all’atto del versamento della caparra e della compilazione del modulo iscrizione.
Per info o adesioni resto a vostra disposizione ai seguenti recapiti:

  • cellulare: 3402216433
  • mail: info@giulionicetto.it (nell’oggetto della mail specificare “Weekend 23/24 febbraio a Cortina”)

Le persone che si presenteranno alla partenza senza il materiale obbligatorio saranno esclusi per motivi di sicurezza.
Nessun rimborso quindi sarà dovuto.

Costo:

Il costo complessivo del trekking è di 145 € (escluso ciaspole e bastoncini).
Per chi avesse bisogno delle ciaspole il noleggio è di 10€.
Comprende: pernotto presso l’Hotel Villa Argentina di Cortina (frazione di Pocol) in mezza pensione (cena, pernotto e colazione), servizio guida trekking.
Non comprende: i pranzi al sacco e/o in rifugio e quanto espressamente non compreso nella voce “la quota comprende”.

Le guide:

Nel weekend di ciaspolata al Rifugio Città di Carpi ed alle 5 Torri sarete guidati da un Accompagnatore di Media Montagna e da una Guida Alpina del Collegio Guide Alpine Veneto.
Ecco le vostre guide:

Giulio Nicetto

Accompagnatore di Media Montagna

Juri Lucchesi

Aspirante Guida Alpina

Vuoi scoprire tutti i miei trekking:? ...clicca qui!

L’incantevole lago di Braies e Prato Piazza – 2/3 febbraio 2019

By | Trekking, Weekend

2/3 febbraio 2019

Un weekend unico nelle splendide località che attorniano il Lago di Braies.
Due giorni tra panorami e scorci incredibili!

Il percorso del trekking nelle Dolomiti di Braies:

Giorno 1: Lago di Braies - Malga Tesito - pernotto all'albergo Lienharterhof

Dal luogo di ritrovo ci dirigeremo verso nord attraversando Cortina e Passo Cimabanche.
Giungeremo quindi nella valle che sale verso Braies dove parcheggeremo l’auto.
Inizierà quindi la prima escursione della giornata: un facile percorso attorno all’incantevole Lago di Braies.
Dopo mangiato rientreremo alle macchine e ci sposteremo verso l’albergo Lienharterhof che ci ospiterà per la notte.
Chi vorrà potrà rilassarsi in hotel mentre chi avrà ancora voglia di camminare è prevista la salita a Malga Tesido e la discesa con gli slittini.
Rientreremo quindi in albergo per la cena.

 

 

Giorno 2: Pratopiazza - Monte Specie - rientro

Il secondo giorno, dopo aver fatto colazione, ci dirigeremo verso Pratopiazza, dov’è prevista una bellissima ciaspolata.
Obiettivo di giornata: raggiungere il Monte Specie, balcone naturale verso una visione molto particolare ed inusuale delle Tre Cime di Lavaredo.
La salita prevede l’attraversamento di un idilliaco alpeggio: una località di rara bellezza in cui natura e panorami si fondono formando un quadro fantastico.
Rientreremo quindi alle macchine dove ci saluteremo.

Materiale obbligatorio
  • zaino da trekking
  • vestiario adeguato
  • cambio completo
  • borraccia o thermos
  • scarponi da trekking
  • berretto o bandana
  • copri zaino
Materiale consigliato
  • Occhiali da sole
  • Frutta secca
  • Cerotti Compeed per vesciche
  • Bastoncini
  • Ciabatte o infradito
  • Kit pronto soccorso
  • pila frontale con pile di ricambio

La difficoltà del trekking con le ciaspole (2 giorni e 1 notte) è medio/facile.
Un bellissimo weekend sulla neve al cospetto delle Dolomiti di Braies e delle bellezze della Val Pusteria.

Il trekking ha un numero massimo di 20 iscritti.

E’ facoltà della guida modificare la percorrenza del trekking in funzione delle condizioni di criticità che si dovessero verificare.
In casi di particolare eccezionalità la guida potrà anche sospendere od annullare il trekking per garantire l’incolumità dei partecipanti.

Ritrovo:

ore 08:00 al parcheggio dello snack bar “Area 51” prima di Cortina.
Riferimento google maps: Area 51, Località Acquabona di Sotto, 32043 Cortina d’Ampezzo BL

Logistica:

Il luogo e l’orario di partenza saranno comunicati esclusivamente agli iscritti.
Rientro previsto: pomeriggio di domenica 3 febbraio.

Partecipazione:

la partecipazione è subordinata all’iscrizione entro domenica 01 febbraio 2019 alle ore 18:00.
E’ prevista una caparra di 50€.
L’iscrizione si intende effettuata all’atto del versamento della caparra e della compilazione del modulo iscrizione.
Per info o adesioni resto a vostra disposizione ai seguenti recapiti:

  • cellulare: 3402216433
  • mail: info@giulionicetto.it (nell’oggetto della mail specificare “Weekend 2/3 febbraio Braies”)

Le persone che si presenteranno alla partenza senza il materiale obbligatorio saranno esclusi per motivi di sicurezza.
Nessun rimborso quindi sarà dovuto.

Costo:

Il costo complessivo del trekking è di 140 € (escluso ciaspole e bastoncini).
Per chi avesse bisogno delle ciaspole il noleggio è di 10€.
Comprende: pernotto con formula mezza pensione presso l’albergo Lienharterhof (cena, pernotto – lenzuola già presenti – e colazione), servizio guida trekking.
Non comprende: i pranzi al sacco, eventuali biglietti relativi a parcheggi e quanto espressamente non compreso nella voce “la quota comprende”.

Le guide:

Nel weekend di ciaspolata a Cortina sarete guidati da un Accompagnatore di Media Montagna e da una Guida Alpina del Collegio Guide Alpine Veneto.
Ecco le vostre guide:

Giulio Nicetto

Accompagnatore di Media Montagna

Vuoi scoprire tutti i miei trekking:? ...clicca qui!