Skip to main content
Home Eventi - Giulio Nicetto trekking Trekking all’Isola del Giglio: una perla da scoprire
trekking isola del Giglio

Trekking all’Isola del Giglio: una perla da scoprire

L’Isola del Giglio è definita come “la perla” dell’Arcipelago Toscano.
Con questo trekking di primavera vi porteremo alla scoperta di un isola dal fascino indiscusso.

I colori, i profumi e le ambientazioni primaverili ci faranno assaporare ancor di più l’essenza di questo piccolo fazzoletto di terra immerso nel mal Tirreno.
Tra sentieri, torri costiere ed antichi borghi passeremo una vacanza da favola.
Le percorrenze ed i dislivelli mai esasperati ci faranno apprezzare i molteplici ambienti di cui l’isola è ricca.

Vivremo l’Isola del Giglio nella sua veste più naturale ed assaporeremo anche i sapori di questa terra ricca di storia.

Dettagli del trekking all’Isola del Giglio

ITINERARIO

L’Isola del Giglio con i suoi colori, i suoi sapori, la sua storia è la meta ideale per una vacanza di primavera.
Per chi può l’occasione migliore per vivere un vero paradiso terreste godendosi la pace e la tranquillità di un isola tutta da scoprire.

Il trekking all’Isola del Giglio ci porterà a visitare i luoghi più iconici di questa piccola isola facente parte del meraviglioso arcipelago toscano.
Svolgeremo questo viaggio in formula “vacanza escursionistica”: ovvero faremo base sempre nella stessa struttura; potremo così percorrere giornalmente i sentieri con zaino lo leggero.
Percorrenze e dislivelli non sono mai proibitivi tant’è che il livello di difficoltà di questo trekking al Giglio lo identifichiamo come “medio”.

MATERIALE OBBLIGATORIO

Materiale obbligatorio
  • scarpe da trekking
  • zaino
  • vestiario adeguato
  • borraccia d’acqua
  • cappello o bandana
  • crema solare
Materiale consigliato
  • Occhiali da sole
  • Cerotti Compeed per vesciche
  • Bastoncini
  • Ciabatte o infradito
  • Kit pronto soccorso
  • Pila frontale

PARTECIPAZIONE

L’iscrizione al trekking sull’Isola del Giglio è subordinata al versamento di caparra.

Le iscrizioni chiudono il 23 aprile 2024.

All’atto dell’iscrizione tramite sito, al cellulare indicato, vi sarà inviato un messaggio con i dettagli per il versamento della caparra.
Decorsa 1 settimana dal giorno di ricevimento del messaggio, qual ora non si sia provveduto al versamento della quota, l’iscrizione verrà annullata.

La caparra verrà restituita:

  • al 100% per annullamenti fino ad un mese prima;
  • al 50% per annullamenti fino ad 2 settimane prima.

In caso di annullamento entro le ultime 2 settimane dovrà essere versata l’intera quota.

Per info o adesioni resto a vostra disposizione ai seguenti recapiti:

  • cellulare: 3402216433

COSTO TOTALE

Il costo del SERVIZIO GUIDA del trekking sull’Isola del Giglio è di 390€ a persona.

La quota COMPRENDE le seguenti voci:
– servizio guida (2 guide);
assicurazione infortuni;
– assicurazione ricerca e recupero.

La quota NON COMPRENDE le seguenti voci:
– 4 notti in hotel in formula mezza pensione, 1 notte in formula B&B (camere dus, doppie, triple): 400€;
– spostamenti interni e da/per l’isola (circa 40€);
– i pasti, le bevande, gli extra e tutto ciò non è compreso alla voce “la quota comprende”.

La sola quota da regolare con le guide è quella relativa al “servizio guida”; le restanti, pur essendo già concordate con i gestori delle strutture, saranno regolate in autonomia.

LETTURA DEI GRADI DELLE DIFFICOLTA'

FACILE: L’itinerario si svolge su strade forestali, sterrate o facili mulattiere sempre bene indicate e senza problemi di orientamento nei casi di nebbia o cattivo tempo. I dislivelli sono contenuti entro i 300-400 metri e la lunghezza dell’itinerario è compresa nelle tre ore. Si tratta di passeggiate un po’ lunghe che richiedono una scarpa sportiva da trekking, non necessariamente la pedula o lo scarpone.

FACILE/MEDIO: L’itinerario si svolge su strade forestali, sterrate o facili mulattiere sempre bene indicate. I dislivelli sono contenuti entro i 400-600 metri e la lunghezza dell’itinerario è compresa nelle 3 – 5 ORE. Si tratta di passeggiate un po’ lunghe che richiedono una scarpa sportiva da trekking o lo scarpone.

MEDIO: L’itinerario supera decisamente le tre ore, è più complesso, si svolge su sentiero con qualche salita o discesa impegnativa ma superabile senza il supporto di attrezzatura alpinistica. Il terreno può essere sconnesso o mancare di segnali. I dislivello massimo rimane comunque all’interno degli 800 metri.

MEDIO/IMPEGNATIVO: L’itinerario supera decisamente le cinque ore, è complesso per il dislivello che supera gli 800 metri o per la lunghezza di cammino.
Si svolge su sentiero con qualche salita o discesa impegnativa ma superabile senza il supporto di attrezzatura alpinistica. Il terreno può essere sconnesso o mancare di segnali.

IMPEGNATIVO: Sono itinerari che richiedono lunga esperienza, allenamento e forza fisica da parte di chi li percorre. È necessario sapersi muovere con perizia anche nei terreni pericolosi: ghiaioni, ripidi pendii o tratti scoscesi, macchia fitta, alta e senza riferimenti, passaggi in roccia, assenza di sorgenti. La difficoltà del terreno e la distanza dai punti d’appoggio richiedono una totale autonomia. Ove indicato vi può essere la necessità di portare al seguito materiale da bivacco come la tenda, sacco da bivacco, fornello, viveri, richiede allenamento, energia e forte motivazione.

ALTRE INFO

Le persone che si presenteranno alla partenza senza il materiale obbligatorio saranno esclusi per motivi di sicurezza.
Nessun rimborso quindi sarà dovuto.

E’ facoltà della guida modificare la percorrenza del trekking in funzione delle condizioni di criticità che si dovessero verificare.
In casi di particolare eccezionalità la guida potrà anche sospendere od annullare il trekking per garantire l’incolumità dei partecipanti.

Per conoscere le condizioni meteo previste guardare il sito dell’ARPAV.

RISPETTIAMO L'AMBIENTE

Nelle nostre escursioni prestiamo attenzione anche all’ambiente in cui ci muoviamo evitando assolutamente di:

  • abbandonare rifiuti al di fuori delle normali aree di raccolta;
  • gettare qualsiasi cosa a terra: mozziconi di sigarette, fazzoletti, ecc. ;
  • creare danno o fastidio alla flora ed alla fauna del luogo;
  • porre in essere comportamenti maleducati ed irrispettosi verso le strutture usate come ristoro o ricovero notturno.
spiaggia isola del Giglio
primavera all'isola del Giglio
Isola del Giglio, Toscana
Panorama Isola del Giglio

Per ogni ulteriore informazione o chiarimento potete contattarmi ai recapiti che trovate QUI.

Acquista Biglietti

Adulti
390€
Available Biglietti/Tickets: 12

Servizio guida

The "Adulti" ticket is sold out. You can try another ticket or another date.

Data

25 - 30 Mag 2024

Ora

08:00 - 17:00

Costo

390€

Difficoltà

Medio

Ritrovo

Porto Santo Stefano Terminal Traghetti
Piazzale Candi, 8
Sito web
https://maps.app.goo.gl/o6jwQwYbSbCpRR9m8
Categoria

La vostra guida

Michele Boscolo
Michele Boscolo
Telefono
+39 3333909203
Email
[email protected]
Sito web
https://www.naturalmentemichele.it/

Le altre guide

Giulio Nicetto
Giulio Nicetto
Telefono
+393402216433
Email
[email protected]
Sito web
https://giulionicetto.it
ISCRIVITI
X
WhatsApp chat