Privacy Policy
Tag

Escursione Archivi - Giulio Nicetto

Monte Corno Battisti

Sulla cima del Monte Corno Battisti – 16/11/2019

By | Escursioni

Monte Corno Battisti è stata una cima aspramente contesa durante la Grande Guerra.
Un bel percorso, non troppo impegnativo, in un Pasubio inedito vestito con i caldi colori autunnali.

Caratteristiche escursione

alcuni parametri relativi all’uscita proposta
Tipo escursione

Escursione

Durata

Giornaliera

Difficoltà

media

Dislivello

550 m

Ritrovo

ore 9:00 nel parcheggio “Al Sasso” sopra Giazzera

 

Riferimento Google Maps
Parcheggio “Al Sasso” Giazzera”, Trambileno, TN
Programma

Svolgimento dell’escursione

Parcheggiata la macchina nell’area dove solitamente si parte per raggiungere il Rifugio Lancia, cominceremo a salire verso sud.
Dopo una breve salita sbucheremo sui bellissimi pascoli di Malga Zocchi.
Proseguiremo quindi sempre su comodo sentiero vero la Selletta Battisti; luogo storico in cui il 10 luglio 1916 lo stesso Cesare Battisti ed il compagno d’armi Fabio Filzi vennero catturati dagli austriaci.
Proseguiremo quindi fin sulla cima del Monte Corno Battisti per ammirare i panorami che si apriranno verso la Vallarsa ed il Carega.
Dopo una sosta per la pausa pranzo al sacco continueremo in direzione Rifugio Lancia.
Scenderemo quindi verso le macchina per comoda strada sterrata.

Materiale obbligatorio

Materiale e/o attrezzatura minima da avere con se per partecipare all’escursione

Per questa escursione al Monte Corno Battisti servono scarponcini da montagna, vestiario adeguato, borraccia e viveri.
Pranzo al sacco.
Per conoscere il tempo previsto potete anche consultare il sito dell’ARPAV.

ACCESSORI CONSIGLIATI:
The, cioccolata ed anche frutta secca

Costo

20 € comprensivi di guida

Ragazzi sotto i 18 anni: 10 €.

Guide: Giulio Nicetto Accompagnatore di Media Montagna – Collegio Guide Alpine Veneto

Prenotazione obbligatoria

Entro le ore 18:00 del giorno prima

La prenotazione è richiesta per gestire al meglio anche la parte di logistica e organizzazione.
Fino ad esaurimento posti.
Telefono: 3402216433 oppure inviando una mail a info@giulionicetto.it

Scopri le altre escursioni in programma

Priaforà
Escursioni

Sul sentiero dei camosci fino alla cima del Priaforà – 27/10/2019

Escursione in Novegno tra magnifici paesaggi e camosci. Saliremo il sentiero d'arroccamento fino alla cima…
Rosso Ammmonitico sul Monte Fior
Trekking

Altopiano di Asiago: tre giorni nel profondo nord – 1/3 novembre 2019

1/3 novembre 2019 L'altopiano di Asiago come non l'avete mai visto. Tre giorni e tre…
panorama da dima Larici
Escursioni

Cima Larici al tramonto e cena in rifugio – 26/10/2019

Salire a Cima Larici significa rischiare di non scendere più. Un luogo magico da cui…
Riva del Garda da Pregasina

A picco sul Lago di Garda: Pregasina e Punta Larici – 10/11/2019

By | Escursioni

Ci sono ambienti che sanno incantare e stupire.
Pregasina e Punta Larici sono dei piccoli gioielli incastonati nel blu del Lago di Garda.

Caratteristiche escursione

alcuni parametri relativi all’uscita proposta
Tipo escursione

escursione

Durata

giornaliera

Difficoltà

medio/facile

Dislivello

450 m

Ritrovo

ore 09:00 presso il parcheggio Coel (Nago Torbole).

 

Riferimento Google Maps

Via Del Trenim, 38069 Nago-torbole TN

Programma

Svolgimento dell’escursione

Pregasina e Punta Larici sono luoghi veramente che tolgono il fiato.
Posti sulla sponda Bresciana del Lago di Garda dominano il grande specchio d’acqua dall’alto.
La sensazione è quella di essere in volo sopra ad esso.
La natura è rigogliosa e, dato il clima molto particolare, crescono essenze, come il leccio, che solitamente sono presenti in zone più a sud.
Camminare in questi luoghi dà quasi la sensazione che il tempo si sia fermato: vecchie case, terrazzamenti e caratteristiche stradine adornano il piccolissimo paesino di Pregasina.
Noi saliremo a Punta Larici per goderci il panorama che da li si apre su tutto il Lago di Garda.

Prevedere pranzo a sacco

Materiale obbligatorio

Materiale e/o attrezzatura minima da avere con se per partecipare all’escursione

Per questa escursione a Pregasina ed a Punta Larici servono scarponcini da montagna, pantaloni lunghi, berretto, occhiali da sole. Vestirsi a cipolla.
Per conoscere il tempo previsto potete anche consultare il sito dell’ARPAV.

ACCESSORI CONSIGLIATI:
The, frutta secca, bastoncini da trekking.

Costo

20€ comprensivi di guida

Ragazzi sotto i 18 anni: 10€

Guide: Giulio Nicetto Accompagnatore di Media Montagna

Prenotazione obbligatoria

Entro le ore 18:00 del giorno prima

La prenotazione è richiesta per gestire al meglio anche la parte di logistica e organizzazione.
Fino ad esaurimento posti.
Telefono: 3402216433 oppure inviando una mail a info@giulionicetto.it

Scopri le altre escursioni in programma

Riva del Garda da Pregasina
Escursioni

A picco sul Lago di Garda: Pregasina e Punta Larici – 10/11/2019

Ci sono ambienti che sanno incantare e stupire. Pregasina e Punta Larici sono dei piccoli…
Rosso Ammmonitico sul Monte Fior
Trekking

Altopiano di Asiago: tre giorni nel profondo nord – 1/3 novembre 2019

1/3 novembre 2019 L'altopiano di Asiago come non l'avete mai visto. Tre giorni e tre…
Priaforà
Escursioni

Sul sentiero dei camosci fino alla cima del Priaforà – 27/10/2019

Escursione in Novegno tra magnifici paesaggi e camosci. Saliremo il sentiero d'arroccamento fino alla cima…
panorama da dima Larici

Cima Larici al tramonto e cena in rifugio – 26/10/2019

By | Escursioni

Salire a Cima Larici significa rischiare di non scendere più.
Un luogo magico da cui osservare il mondo.

Caratteristiche escursione

alcuni parametri relativi all’uscita proposta
Tipo escursione

Escursione

Durata

Escursione serale

Difficoltà

media

Dislivello

350 mD+

Ritrovo

ore 14.15 dal Bar alla Vecchia Stazione vicino l’entrata del Piazzale dello Stadio del Ghiaccio di Asiago

 

Riferimento Google Maps

Bar della Vecchia Stazione, Asiago

Programma

Svolgimento dell’escursione

Le creste nord dell’Altopiano dei 7 Comuni sono sempre di una bellezza disarmante!
Se poi si decide di farci un escursione in autunno lo spettacolo non potrà che essere incredibile.
Un breve tratto di salita, seppur impegnativa, ci condurrà subito sul punto di massima elevazione del percorso: Cima Larici con i suoi 2033m s.l.m..
Panorami a non finire si apriranno ai nostri occhi mentre il sole pian piano scenderà verso l’orizzonte.
Proseguiremo quindi verso ovest.
Il sole continuerà ad illuminare il nostro cammino.
Il cielo si colorerà pian piano di mille colori che si confonderanno con il foliage degli alberi in veste autunnale.
Rientreremo quindi verso il Rifugio Larici dove, chi vorrà, potrà gustare un ottima cena.

Materiale obbligatorio

Materiale e/o attrezzatura minima da avere con se per partecipare all’escursione

Per questa escursione al tramonto a Cima Larici servono scarponcini da montagna, vestiario adeguato, borraccia, pila frontale, berretto o bandana, acqua.
Per conoscere il tempo previsto potete anche consultare il sito dell’ARPAV.

ACCESSORI CONSIGLIATI:
The, cioccolata ed anche frutta secca

Costo

15€ comprensivi di guida + 20/30€ per la cena al Rifugio Larici

La cena verrà regolata direttamente con il gestore della struttura.
Ragazzi sotto i 15 anni: 10€.

Guide: Giulio Nicetto Accompagnatore di Media Montagna – Collegio Guide Alpine Veneto

Prenotazione obbligatoria

Entro le ore 18:00 del giorno prima

La prenotazione è richiesta per gestire al meglio anche la parte di logistica e organizzazione.
Fino ad esaurimento posti.
Telefono: 3402216433 oppure inviando una mail a info@giulionicetto.it

Scopri le altre escursioni in programma

Monte Cimone d'Arsiero
Escursioni

Monte Cimone di Tonezza: guerra di mine – 17/11/2019

Una mina gigantesca che fece esplodere e mutò per sempre l'aspetto del Monte Cimone. Visiteremo…
panorama da dima Larici
Escursioni

Cima Larici al tramonto e cena in rifugio – 26/10/2019

Salire a Cima Larici significa rischiare di non scendere più. Un luogo magico da cui…
Monte Corno Battisti
Escursioni

Sulla cima del Monte Corno Battisti – 16/11/2019

Monte Corno Battisti è stata una cima aspramente contesa durante la Grande Guerra. Un bel…
Forte Campomolon

Val delle Lanze e Forte Campomolon – 23/10/2019

By | Escursioni del mercoledì

Natura al 100% e tranquillità in uno dei contesti più “selvaggi” dell’Alpe Cimbra.
Un percorso di medio impegno per raggiungere il panoramico Forte Campomolon!

Caratteristiche escursione
alcuni parametri relativi all’uscita proposta

Tipo escursione
escursione

Durata
giornaliera

Difficoltà
medio

Dislivello
420 m

Ritrovo

ore 09:30 al parcheggio dell’Albergo Fiorentini

 

Riferimento Google Maps

Albergo Fiorentini (Via Villaggio Fiorentini 20, 36040 Lastebasse VI)

Programma

Svolgimento dell’escursione

Partiti dall’Albergo Fiorentini cominceremo a salire in una bellissima valle.
La salita inizierà tranquillamente per poi accentuarsi raggiunti i caratteristici albii che d’estate offrono acqua per le vacche.
Continueremo quindi fino a Forcella Molon.
Il tragitto proseguirà per comoda mulattiera fino al Forte Campomolon.
Raggiunti i resti del forte faremo una pausa dove consumeremo il pranzo al sacco.
Fantastici paesaggi si apriranno ai nostri occhi: Col Santo, Dolomiti di Brenta, Becco di Filadonna, Altopiano di Asiago, Summano, Novegno.
Imboccheremo quindi il sentiero di discesa che ci farà rientrare verso le macchine.
L’itinerario ha uno sviluppo complessivo di circa 12 chilometri.

Materiale obbligatorio

Materiale e/o attrezzatura minima da avere con se per partecipare all’escursione

Per questa escursione al Forte Campomolon servono scarponcini da montagna, vestiario adeguato, giacca antivento. Vestirsi a cipolla.
Per conoscere il meteo previsto potete anche consultare il sito dell’ARPAV.

ACCESSORI CONSIGLIATI:
The caldo, cioccolata ed anche frutta secca.

Costo

15 € comprensivi di guida

Ragazzi sotto i 18 anni: 10€
Guide: Giulio Nicetto Accompagnatore di Media Montagna

Prenotazione obbligatoria

 

Entro le ore 18:00 del giorno prima

La prenotazione è richiesta per gestire al meglio anche la parte di logistica e organizzazione.
Fino ad esaurimento posti.
Telefono: 3402216433 oppure inviando una mail a info@giulionicetto.it

Scopri le altre escursioni in programma

Monte Corno Battisti
Escursioni

Sulla cima del Monte Corno Battisti – 16/11/2019

Monte Corno Battisti è stata una cima aspramente contesa durante la Grande Guerra. Un bel…
Monte Cimone d'Arsiero
Escursioni

Monte Cimone di Tonezza: guerra di mine – 17/11/2019

Una mina gigantesca che fece esplodere e mutò per sempre l'aspetto del Monte Cimone. Visiteremo…
panorama da dima Larici
Escursioni

Cima Larici al tramonto e cena in rifugio – 26/10/2019

Salire a Cima Larici significa rischiare di non scendere più. Un luogo magico da cui…