Privacy Policy
Category

Escursioni

Monte Cengio al tramonto - foto di Andrea Frattini

Monte Cengio al tramonto: a strapiombo sulla Val d’Astico – 04/05/2019

By | Escursioni

Un percorso a picco sulla Val d’Astico.
Una panoramica cengia dove, 100 anni fa, i soldati hanno dato prova di eroismo.
La Granatiera del Monte Cengio ci aspetta!

Caratteristiche escursione

alcuni parametri relativi all’uscita proposta
Tipo escursione

Escursione serale

Durata

Mezza giornata

Difficoltà

facile

Dislivello

150 m

Ritrovo

ore 17.45 al parcheggio antistante la pizzeria Baita Azzurra a Tresche Conca

 

Riferimento Google Maps

Pizzeria Baita Azzurra Di Zotti Daniele, Via Campiello, Roana, VI

Programma

Svolgimento dell’escursione

Il sentiero si sviluppa lungo il lato sud-ovest del massiccio montuoso, scavato per lunghi tratti nella roccia viva e in alcuni punti utilizzando gallerie.
Lungo circa 4 km, consente di arrivare ai 1347 metri della cima del Monte Cengio.
Il dislivello seppur contenuto non si nota in quanto i numerosissimi punti di interesse storico (trincee, gallerie, postazioni di artiglieria, oltre al famosissimo salto dei granatieri) consentono piacevolissime soste.
Il tutto è ancor più bello se impreziosito dalle luci del tramonto quindi…vietato mancare!
La vista sulla sottostante Val d’Astico e sulla retrostante pianura sarà così bella da toglie il fiato.
Per chi volesse infine ci sarà la possibilità, una volta terminata l’escursione, di cenare in loco.

Materiale obbligatorio

Materiale e/o attrezzatura minima da avere con se per partecipare all’escursione

Per questa escursione al Monte Cengio servono scarponcini da montagna, vestiario adeguato, pila frontale, borraccia e viveri.
Per conoscere il tempo previsto potete anche consultare il sito dell’ARPAV.

ACCESSORI CONSIGLIATI:
Bastoncini da trekking, the, cioccolata ed anche frutta secca

Costo

15 € comprensivi di guida

Ragazzi sotto i 18 anni: 10 €.

Eventuale noleggio bastoncini da trekking: 5€

Guide: Giulio Nicetto Accompagnatore di Media Montagna – Collegio Guide Alpine Veneto

Prenotazione obbligatoria

Entro le ore 18:00 del giorno prima

La prenotazione è richiesta per gestire al meglio anche la parte di logistica e organizzazione.
Fino ad esaurimento posti.
Telefono: 3402216433 oppure inviando una mail a info@giulionicetto.it

Scopri le altre escursioni in programma

Marettimo da Levanzo
Trekking

Trekking a Marettimo nelle Isole Egadi – 3/8 giugno 2019

3/8 giugno 2019 Una fantastica esperienza in cui alterneremo camminate e mare! Marettimo e le…
Riva del Garda da Pregasina
Escursioni

A picco sul Lago di Garda: Pregasina e Punta Larici – 07/04/2019

Ci sono ambienti che sanno incantare e stupire. Pregasina e Punta Larici sono dei piccoli…
Altopiano delle Montagnole e sentiero dei grandi alberi
Escursioni

Il sentiero dei grandi alberi ed il lago effimero – 25/04/2019

Un luogo incantato nel cuore delle Piccole Dolomiti: le erte pareti della catena delle Tre…
Fiori di larice

La magia dei fiori di larice sull’Alpe Alba – 28/04/2019

By | Escursioni

Un Pasubio fatto di morbidi pendii e caratteristiche malghe.
La primavera tinge i larici di un bel rosa acceso: il colore del bellissimo fiore.

Caratteristiche escursione

alcuni parametri relativi all’uscita proposta
Tipo escursione

Escursione

Durata

giornaliera

Difficoltà

medio/impegnativa

Dislivello

650 m

Ritrovo

ore 9:00 al parcheggio all’entrata del paese di Pozza (si trova a sx) salendo da Boccaldo

 

Riferimento Google Maps

Frazione Pozza, 38-7, 38068 Trambileno TN

Programma

Svolgimento dell’escursione

Partiremo poco sopra Giazzera, ultimo pesino prima di trovarci in un ambiente incredibilmente affascinante.
Questo Pasubio non lo conoscono in molti ed il suo fascino è indiscutibile.
Una prima ripida ma breve salita ci porterà sui piani sommitali dove spesso i prati accolgono branchi di intrepidi camosci.
Cammineremo tra le caratteristiche malghe in pietra assaporando la natura che finalmente si risveglia dopo il lungo inverno.
Arriveremo al rifugio V. Lancia, unico punto d’appoggio in questa zona del Pasubio.
Qui sosteremo per il pranzo al sacco.
Rientreremo quindi per comoda strada sterrata fino alle macchine.

Materiale obbligatorio

Materiale e/o attrezzatura minima da avere con se per partecipare all’escursione

Per questa escursione sull’Alpe Alba servono scarponcini da montagna, vestiario adeguato, berretto e guanti.
Per conoscere il tempo previsto potete anche consultare il sito dell’ARPAV.

ACCESSORI CONSIGLIATI:
The caldo, cioccolata ed anche frutta secca

Costo

15 € comprensivi di guida

Ragazzi sotto i 18 anni: 10 €

Possibilità di noleggio bastoncini a 5€

Guide:
– Giulio Nicetto Accompagnatore di Media Montagna

Prenotazione obbligatoria

Entro le ore 18:00 del giorno prima

La prenotazione è richiesta per gestire al meglio anche la parte di logistica e organizzazione.
Fino ad esaurimento posti.
Telefono: 3402216433 oppure inviando una mail a info@giulionicetto.it

Scopri le altre escursioni in programma

Fiori di larice
Escursioni

La magia dei fiori di larice sull’Alpe Alba – 28/04/2019

Un Pasubio fatto di morbidi pendii e caratteristiche malghe. La primavera tinge i larici di…
Escursioni

Camminata sotto le stelle e cena a Campogrosso – 06/04/2019

Una facile escursione che ci porterà a gustare una tipica cena al Rifugio Campogrosso. Rientro…
Eremo di San Cassiano
Escursioni

Eremo di San Cassiano e Croce di Lumignano – 14/04/2019

Semplice ed appagante camminata sui Colli Berici alla scoperta delle scogliere di Lumignano con visita…
Altopiano delle Montagnole e sentiero dei grandi alberi

Il sentiero dei grandi alberi ed il lago effimero – 25/04/2019

By | Escursioni

Un luogo incantato nel cuore delle Piccole Dolomiti: le erte pareti della catena delle Tre Croci, il dolce ed ondulato altopiano delle Montagnole ed il bellissimo ed effimero Lago Xea del Risso.

Caratteristiche escursione

alcuni parametri relativi all’uscita proposta
Tipo escursione

Escursione

Durata

giornaliera

Difficoltà

facile

Dislivello

350 m

Ritrovo

ore 9:00 al parcheggio del ristorante “La Gabiola” (Recoaro Mille).

 

Riferimento Google Maps

Ristorante Trattoria La Gabiola

Programma

Svolgimento dell’escursione

Lasceremo le macchie per addentrarci in un piccolo altopiano alla base delle pareti nord-orientali della catena delle tre croci.
Un piccolo gioiello per i molti aspetti storico naturalistici da poter apprezzare.
Il tragitto non è nulla di difficile: morbido ed ondulato il giusto per fare la giusta fatica ed apprezzare la bellezza della natura.
Mangeremo a sacco per godere a pieno della giornata.
Visiteremo anche il piccolo ed idilliaco Lago Xea del Risso che di anno in anno si sta riducendo.
Rientreremo quindi facilmente alle machine.

Materiale obbligatorio

Materiale e/o attrezzatura minima da avere con se per partecipare all’escursione

Per questa escursione sulle Montagnole servono scarponcini da montagna, vestiario adeguato, berretto e guanti.
Per conoscere il tempo previsto potete anche consultare il sito dell’ARPAV.

ACCESSORI CONSIGLIATI:
The caldo, cioccolata ed anche frutta secca

Costo

15 € comprensivi di guida

Ragazzi sotto i 18 anni: 10€.

Guide: Giulio Nicetto Accompagnatore di Media Montagna – Collegio Guide Alpine Veneto

Prenotazione obbligatoria

Entro le ore 18:00 del giorno prima

La prenotazione è richiesta per gestire al meglio anche la parte di logistica e organizzazione.
Fino ad esaurimento posti.
Telefono: 3402216433 oppure inviando una mail a info@giulionicetto.it

Scopri le altre escursioni in programma

Marettimo da Levanzo
Trekking

Trekking a Marettimo nelle Isole Egadi – 3/8 giugno 2019

3/8 giugno 2019 Una fantastica esperienza in cui alterneremo camminate e mare! Marettimo e le…
Eremo di San Bovo
Escursioni

L’eremo di San Bovo e le cascate del Silan – 31/03/2019

Una bellissima camminata nelle colline bassanesi. Raggiungeremo l'Eremo di San Bovo e le Cascate del…
Monte Cimone d'Arsiero
Escursioni

Monte Cimone di Tonezza: guerra di mine – 24/03/2019

Una mina gigantesca che fece esplodere e mutò per sempre l'aspetto del Monte Cimone. Visiteremo…
Eremo di San Cassiano

Eremo di San Cassiano e Croce di Lumignano – 14/04/2019

By | Escursioni

Semplice ed appagante camminata sui Colli Berici alla scoperta delle scogliere di Lumignano con visita del bellissimo eremo di San Cassiano.

Caratteristiche escursione

alcuni parametri relativi all’uscita proposta
Tipo escursione

escursione

Durata

giornaliera

Difficoltà

medio/facile

Dislivello

360 m

Ritrovo

ore 09:30 presso Piazza Mazzaretto, Lumignano (VI)

 

Riferimento Google Maps

Piazza Mazzaretto, 13, 36023 Lumignano VI

Programma

Svolgimento dell’escursione

L’escursione partirà dal parcheggio antistante la chiesa.
Lasciate le macchine saliremo con un occhio teso ad ammirare gli arrampicatori appesi sulle vicine falesie .
Il sentiero salirà nel mezzo di una natura rigogliosa.
Il percorso ci porterà quindi fino alla croce di Lumignano: punto panoramico ideale per ammirare la pianura sottostante.
Proseguiremo poi in discesa fino all’Eremo di San Cassiano dov’è previsto il pranzo al sacco.
Poter sostare all’interno di questa particolare struttura è un vero privilegio.
Rientreremo quindi agevolmente verso le macchine nel pomeriggio.

Materiale obbligatorio

Materiale e/o attrezzatura minima da avere con se per partecipare all’escursione

Per questa escursione a Lumignano e all’eremo di San Cassiano servono scarponcini da montagna, pantaloni lunghi, vestiario adeguato.
Per conoscere il tempo previsto potete anche consultare il sito dell’ARPAV.

ACCESSORI CONSIGLIATI:
The, frutta secca.

Costo

20€ comprensivi di guida (di cui una parte saranno devoluti all’Eremo)

Ragazzi sotto i 18 anni: 10€

Guide: Giulio Nicetto Accompagnatore di Media Montagna – Anna Sella Accompagnatore di Media Montagna

Prenotazione obbligatoria

Entro le ore 18:00 del giorno prima

La prenotazione è richiesta per gestire al meglio anche la parte di logistica e organizzazione.
Fino ad esaurimento posti.
Telefono: 3402216433 oppure inviando una mail a info@giulionicetto.it

Scopri le altre escursioni in programma

Marettimo da Levanzo
Trekking

Trekking a Marettimo nelle Isole Egadi – 3/8 giugno 2019

3/8 giugno 2019 Una fantastica esperienza in cui alterneremo camminate e mare! Marettimo e le…
Escursioni

Camminata sotto le stelle e cena a Campogrosso – 06/04/2019

Una facile escursione che ci porterà a gustare una tipica cena al Rifugio Campogrosso. Rientro…
Eremo di San Cassiano
Escursioni

Eremo di San Cassiano e Croce di Lumignano – 14/04/2019

Semplice ed appagante camminata sui Colli Berici alla scoperta delle scogliere di Lumignano con visita…
Riva del Garda da Pregasina

A picco sul Lago di Garda: Pregasina e Punta Larici – 07/04/2019

By | Escursioni

Ci sono ambienti che sanno incantare e stupire.
Pregasina e Punta Larici sono dei piccoli gioielli incastonati nel blu del Lago di Garda.

Caratteristiche escursione

alcuni parametri relativi all’uscita proposta
Tipo escursione

escursione breve

Durata

giornaliera

Difficoltà

medio/facile

Dislivello

450 m

Ritrovo

ore 09:00 presso il parcheggio Coel (Nago Torbole).

 

Riferimento Google Maps

Via Del Trenim, 38069 Nago-torbole TN

Programma

Svolgimento dell’escursione

Pregasina e Punta Larici sono luoghi veramente che tolgono il fiato.
Posti sulla sponda Bresciana del Lago di Garda dominano il grande specchio d’acqua dall’alto.
La sensazione è quella di essere in volo sopra ad esso.
La natura è rigogliosa e, dato il clima molto particolare, crescono essenze, come il leccio, che solitamente sono presenti in zone più a sud.
Camminare in questi luoghi dà quasi la sensazione che il tempo si sia fermato: vecchie case, terrazzamenti e caratteristiche stradine adornano il piccolissimo paesino di Pregasina.
Noi saliremo a Punta Larici per goderci il panorama che da li si apre su tutto il Lago di Garda.

Prevedere pranzo a sacco

Materiale obbligatorio

Materiale e/o attrezzatura minima da avere con se per partecipare all’escursione

Per questa escursione a Pregasina ed a Punta Larici servono scarponcini da montagna, pantaloni lunghi, berretto, occhiali da sole. Vestirsi a cipolla.
Per conoscere il tempo previsto potete anche consultare il sito dell’ARPAV.

ACCESSORI CONSIGLIATI:
The, frutta secca, bastoncini da trekking.

Costo

20€ comprensivi di guida

Ragazzi sotto i 18 anni: 10€

Guide: Giulio Nicetto Accompagnatore di Media Montagna

Prenotazione obbligatoria

Entro le ore 18:00 del giorno prima

La prenotazione è richiesta per gestire al meglio anche la parte di logistica e organizzazione.
Fino ad esaurimento posti.
Telefono: 3402216433 oppure inviando una mail a info@giulionicetto.it

Scopri le altre escursioni in programma

Fiori di larice
Escursioni

La magia dei fiori di larice sull’Alpe Alba – 28/04/2019

Un Pasubio fatto di morbidi pendii e caratteristiche malghe. La primavera tinge i larici di…
Riva del Garda da Pregasina
Escursioni

A picco sul Lago di Garda: Pregasina e Punta Larici – 07/04/2019

Ci sono ambienti che sanno incantare e stupire. Pregasina e Punta Larici sono dei piccoli…
escursione con degustazione
Escursioni

Escursione all’Eremo di San Donato con degustazione in cantina – 23/03/2019

Andremo alla scoperta delle bellezze del territorio con un escursione rilassante ed appagante. Al termine…

Camminata sotto le stelle e cena a Campogrosso – 06/04/2019

By | Escursioni

Una facile escursione che ci porterà a gustare una tipica cena al Rifugio Campogrosso.
Rientro sotto un incredibile cielo stellato.

Caratteristiche escursione

alcuni parametri relativi all’uscita proposta
Tipo escursione

Escursione

Durata

Serale/notturna

Difficoltà

Medio/facile

Dislivello

450 m

Ritrovo

ore 16:00 nel parcheggio di fronte all’Albergo al Passo

 

Riferimento Google Maps

Albergo Al Passo di Costa Luca e Maurizio C. S. A. S

Programma

Svolgimento dell’escursione

Per questa particolare escursione al rifugio Campogrosso partiremo dal Passo Pian delle Fugazze.
Muoveremo i nostri passi in direzione del Cornetto per attraversare tutta la catena prealpina del Sengio Alto.
Questa bellissima zona che corre da Passo Pian delle Fugazze a Passo di Campogrosso è una delle più affascinanti delle Piccole Dolomiti.
Verso est, nel versante vicentino, importanti ed erte pareti rocciose, mentre ad ovest morbidi prati che compongono l’alpe di Campogrosso.
Giungeremo in rifugio per ora di cena e ci gusteremo dei buonissimi piatti.
Il piatto tipico per eccellenza sono gli gnocchi con la fiorette…non potete perderveli!
Al termine della cena rientreremo per comodo sentiero verso le macchine sotto un bellissimo cielo stellato.

Materiale obbligatorio

Materiale e/o attrezzatura minima da avere con se per partecipare all’escursione

Per questa escursione a Campogrosso servono scarponcini da montagna, pila frontale carica, vestiario adeguato, borraccia e viveri.
Per conoscere il tempo previsto potete anche consultare il sito dell’ARPAV.

ACCESSORI CONSIGLIATI:
The, cioccolata ed anche frutta secca

Costo

15 € comprensivi di guida

Cena in rifugio a parte, da regolare con i gestori.

Ragazzi sotto i 18 anni: 10 €.

Guide: Giulio Nicetto Accompagnatore di Media Montagna – Collegio Guide Alpine Veneto

Prenotazione obbligatoria

Entro le ore 18:00 del giorno prima

La prenotazione è richiesta per gestire al meglio anche la parte di logistica e organizzazione.
Fino ad esaurimento posti.
Telefono: 3402216433 oppure inviando una mail a info@giulionicetto.it

Scopri le altre escursioni in programma

Eremo di San Cassiano
Escursioni

Eremo di San Cassiano e Croce di Lumignano – 14/04/2019

Semplice ed appagante camminata sui Colli Berici alla scoperta delle scogliere di Lumignano con visita…
Escursioni

Camminata sotto le stelle e cena a Campogrosso – 06/04/2019

Una facile escursione che ci porterà a gustare una tipica cena al Rifugio Campogrosso. Rientro…
Marettimo da Levanzo
Trekking

Trekking a Marettimo nelle Isole Egadi – 3/8 giugno 2019

3/8 giugno 2019 Una fantastica esperienza in cui alterneremo camminate e mare! Marettimo e le…
Eremo di San Bovo

L’eremo di San Bovo e le cascate del Silan – 31/03/2019

By | Escursioni

Una bellissima camminata nelle colline bassanesi.
Raggiungeremo l’Eremo di San Bovo e le Cascate del Silan: luoghi magici!

Caratteristiche escursione

alcuni parametri relativi all’uscita proposta
Tipo escursione

Escursione

Durata

giornaliera

Difficoltà

medio

Dislivello

500 m

Ritrovo

ore 9:30 allo spiazzo antistante (salendo a sinistra) la chiesa di San Michele

 

Riferimento Google Maps

Via S. Michele di Angarano 67, 36061 Bassano del Grappa VI

Programma

Svolgimento dell’escursione

L’escursione all’Eremo di San Bovo ed alle Cascate del Silan è uno degli itinerari di maggior fascino che si possono trovare a ridosso della pianura bassanese.
Il percorso è sempre godibile in un costante alternarsi di ambiente boscato e aperture che regalano scorci incredibili.
Visiteremo la Valrovina: un contesto molto affascinante fatto di natura, fiori, contrade, abitazioni storiche, vita rurale, morbidi silenzi.
Il sentiero, percorrendo le vie di comunicazione (perfettamente recuperate) di un tempo, ci porterà poi verso l’Eremo di San Bovo: caratteristica struttura eremitica risalente al 1700.
Affacciato sull’imbocco della Valbrenta offre scorci incredibili sulla pianura sottostante.
In questo luogo intriso di storia faremo la nostra pausa pranzo (al sacco).
Ridiscenderemo quindi verso San Michele ma non prima di aver visitato anche le bellissime cascate del Silan.

Materiale obbligatorio

Materiale e/o attrezzatura minima da avere con se per partecipare all’escursione

Per questa escursione all’Eremo di San Bovo ed alle cascate del Silan servono scarponcini da montagna, vestiario adeguato (pantaloni lunghi), zaino e viveri.
Per conoscere il tempo previsto potete anche consultare il sito dell’ARPAV.

ACCESSORI CONSIGLIATI:
The caldo, cioccolata ed anche frutta secca

Costo

15 € comprensivi di guida

Ragazzi sotto i 18 anni: 10 €

Possibilità di noleggio bastoncini a 5€

Guide:
– Giulio Nicetto Accompagnatore di Media Montagna

Prenotazione obbligatoria

Entro le ore 18:00 del giorno prima

La prenotazione è richiesta per gestire al meglio anche la parte di logistica e organizzazione.
Fino ad esaurimento posti.
Telefono: 3402216433 oppure inviando una mail a info@giulionicetto.it

Scopri le altre escursioni in programma

Monte Cimone d'Arsiero
Escursioni

Monte Cimone di Tonezza: guerra di mine – 24/03/2019

Una mina gigantesca che fece esplodere e mutò per sempre l'aspetto del Monte Cimone. Visiteremo…
Riva del Garda da Pregasina
Escursioni

A picco sul Lago di Garda: Pregasina e Punta Larici – 07/04/2019

Ci sono ambienti che sanno incantare e stupire. Pregasina e Punta Larici sono dei piccoli…
Escursioni

Camminata sotto le stelle e cena a Campogrosso – 06/04/2019

Una facile escursione che ci porterà a gustare una tipica cena al Rifugio Campogrosso. Rientro…
Monte Cimone d'Arsiero

Monte Cimone di Tonezza: guerra di mine – 24/03/2019

By | Escursioni

Una mina gigantesca che fece esplodere e mutò per sempre l’aspetto del Monte Cimone.
Visiteremo la cima e gli avamposti per una giornata indimenticabile tra gallerie e trincee.

Caratteristiche escursione

alcuni parametri relativi all’uscita proposta
Tipo escursione

escursione breve

Durata

giornaliera

Difficoltà

facile

Dislivello

350 m

Ritrovo

ore 09:30 presso il parcheggio sulla destra appena arrivati a Tonezza del Cimone.

 

Riferimento Google Maps

Via Guglielmo Marconi, 9, 36040 Tonezza del Cimone VI

Programma

Svolgimento dell’escursione

Un sentiero che ci farà entrare negli eventi del 1916 quando queste terre sono state occupate dall’esercito austro-ungarico.
L’escursione sul Monte Cimone d’Arsiero è una bellissima camminata che ci farà vivere molte emozioni.
Saliremo fino all’ossario dov’è previsto il pranzo al sacco.
Visiteremo anche la zona sommitale con le sue trincee e gli osservatori restaurati quindi, tempo permettendo scenderemo verso gli avamposti e la galleria elicoidale di Cima Neutra.
Rientreremo quindi agevolmente alle macchine.

Prevedere pranzo a sacco

Materiale obbligatorio

Materiale e/o attrezzatura minima da avere con se per partecipare all’escursione

Per questa escursione sul Monte Cimone di Tonezza servono scarponcini da montagna, pantaloni lunghi, indumenti caldi, berretto e guanti.
Vestirsi a cipolla.
Per conoscere il tempo previsto potete anche consultare il sito dell’ARPAV.

ACCESSORI CONSIGLIATI:
The, frutta secca

Costo

15€ comprensivi di guida

Ragazzi sotto i 18 anni: 10€

Guide: Giulio Nicetto Accompagnatore di Media Montagna

Prenotazione obbligatoria

Entro le ore 18:00 del giorno prima

La prenotazione è richiesta per gestire al meglio anche la parte di logistica e organizzazione.
Fino ad esaurimento posti.
Telefono: 3402216433 oppure inviando una mail a info@giulionicetto.it

Scopri le altre escursioni in programma

Monte Cimone d'Arsiero
Escursioni

Monte Cimone di Tonezza: guerra di mine – 24/03/2019

Una mina gigantesca che fece esplodere e mutò per sempre l'aspetto del Monte Cimone. Visiteremo…
Riva del Garda da Pregasina
Escursioni

A picco sul Lago di Garda: Pregasina e Punta Larici – 07/04/2019

Ci sono ambienti che sanno incantare e stupire. Pregasina e Punta Larici sono dei piccoli…
Eremo di San Cassiano
Escursioni

Eremo di San Cassiano e Croce di Lumignano – 14/04/2019

Semplice ed appagante camminata sui Colli Berici alla scoperta delle scogliere di Lumignano con visita…
escursione con degustazione

Escursione all’Eremo di San Donato con degustazione in cantina – 23/03/2019

By | Escursioni

Andremo alla scoperta delle bellezze del territorio con un escursione rilassante ed appagante.
Al termine ci recheremo presso Villa Piovene Porto Godi dov’è prevista una buonissima degustazione di vini.

Caratteristiche escursione

alcuni parametri relativi all’uscita proposta
Tipo escursione

escursione

Durata

giornaliera

Difficoltà

medio/facile

Dislivello

360 m

Ritrovo

ore 09:30 presso parcheggio di fianco alla scuola elementare di Villaga (di fronte Trattoria Sabrina)

 

Riferimento Google Maps

Trattoria Sabrina Villaga, Via G. Verdi, Villaga, VI

Programma

Svolgimento dell’escursione

Per questa bellissima escursione nel cuore dei Colli Berici partiremo dal centro di Villaga.
Saliremo addentrandoci subito tra la rigogliosa vegetazione dei colli, filari di vigneti e bellissimi versanti con coltivazioni di ulivo.
Raggiungeremo ben presto l’assolato Eremo di San Donato da dove ci gusteremo il panorama sulla pianura.
Ripartiremo dopo una breve pausa addentrandoci su altri sentieri che molto dolcemente ci condurranno su un altro punto panoramico.
Cominceremo quindi a ridiscendere verso Villaga.
Un dolce sentiero in discesa ci condurrà fino al punto di partenza.
Prenderemo quindi le macchine per recarci alla Villa Piovene Porto Godi dove ci attenderà un’ottima degustazione di vini e di prodotti tipici.

Materiale obbligatorio

Materiale e/o attrezzatura minima da avere con se per partecipare all’escursione

Per questa escursione all’Eremo di San Donato servono scarpe possibilmente alte (che coprano la caviglia) o scarpe da ginnastica con buon grip (ben tassellate), pantaloni lunghi, vestiario adeguato.
Per conoscere il tempo previsto potete anche consultare il sito dell’ARPAV.

ACCESSORI CONSIGLIATI:
The, frutta secca.

Costo

15€ comprensivi di guida + 10 € di degustazione

Ragazzi sotto i 18 anni: 10€

Guide: Giulio Nicetto Accompagnatore di Media Montagna

Prenotazione obbligatoria

Entro le ore 18:00 del giorno prima

La prenotazione è richiesta per gestire al meglio anche la parte di logistica e organizzazione.
Fino ad esaurimento posti.
Telefono: 3402216433 oppure inviando una mail a info@giulionicetto.it

Scopri le altre escursioni in programma

Monte Cengio al tramonto - foto di Andrea Frattini
Escursioni

Monte Cengio al tramonto: a strapiombo sulla Val d’Astico – 04/05/2019

Un percorso a picco sulla Val d'Astico. Una panoramica cengia dove, 100 anni fa, i…
Fiori di larice
Escursioni

La magia dei fiori di larice sull’Alpe Alba – 28/04/2019

Un Pasubio fatto di morbidi pendii e caratteristiche malghe. La primavera tinge i larici di…
escursione con degustazione
Escursioni

Escursione all’Eremo di San Donato con degustazione in cantina – 23/03/2019

Andremo alla scoperta delle bellezze del territorio con un escursione rilassante ed appagante. Al termine…