Privacy Policy
Tag

Dolomiti Archivi - Giulio Nicetto

Tre Cime di Lavaredo

Weekend alle Tre Cime di Lavaredo – 31 agosto/1 settembre 2019

By | Trekking, Weekend

31 agosto/1 settembre 2019

Un contesto di montagne uniche al mondo.
Pernotteremo al Rifugio Pian di Cengia per un weekend indimenticabile!

Il percorso del trekking alle Tre Cime di Lavaredo:

Giorno 1: Rif. Auronzo - Rif. Pian di Cengia

Arrivati con la macchina al Rifugio Auronzo cominceremo a muoverci sul bellissimo sentiero che compone il percorso principale dell’anello classico.
Transiteremo vicino alla Cappella degli Alpini; se vorremo potremo anche visitare i monumenti che ricordano gli eventi bellici della Grande Guerra.
Procedendo sempre gustandoci la giornata vedremo anche antiche orme di dinosauri: testimonianze di un passato molto lontano dai giorni nostri.
Arriveremo quindi al Rifugio Lavaredo per poi dirigerci verso un laghetto incastonato tra pareti di roccia.
Una salita ci farà quindi giungere fino al Rifugio Pian di Cengia dove pernotteremo.
In caso di cielo terso preparate macchine fotografiche e strabuzzatevi gli occhi…si accenderà una miriade di stelle.

Lunghezza: 6 km
Dislivello complessivo: 500 m.

Giorno 2: Rif. Pian di Cengia - Rif. Locatelli - Rif. Auronzo

Il secondo giorno, dopo aver fatto colazione ci incammineremo da subito in leggera discesa.
Passata una forcella, caleremo più decisi verso il Lago dei Piani: un piccolo laghetto alpino sulle cui sponde si trova un raro endemismo.
Arriveremo quindi al rifugio Locatelli, il più famoso e frequentato di tutte le Dolomiti.
Dopo aver pranzato a sacco ripartiremo per attraversare prima la Lange Alm e poi i Piani de Longeres.
Arriveremo quindi alle macchine dov’è previsto il rientro nel primo pomeriggio.

Lunghezza: 9 km.
Dislivello complessivo 350 m.

Materiale obbligatorio
  • sacco lenzuolo (è possibile acquistarlo al rifugio; uso e getta: 8,00 €, cotone: 20,00 €)
  • scarponi trekking
  • zaino
  • vestiario adeguato
  • borraccia d’acqua
  • cappello o bandana
  • crema solare
Materiale consigliato
  • Occhiali da sole
  • Cerotti Compeed per vesciche
  • Bastoncini da trekking (eventuale possibilità di noleggio a 5€)
  • Ciabatte o infradito
  • Kit pronto soccorso

La difficoltà del trekking alle Tre Cime di Lavaredo (2 giorni e 1 notte) è medio/semplice.
Un bellissimo trekking tra le montagne più belle del mondo.

Il trekking ha un numero massimo di iscritti.

E’ facoltà della guida modificare la percorrenza del trekking in funzione delle condizioni di criticità che si dovessero verificare.
In casi di particolare eccezionalità la guida potrà anche sospendere od annullare il trekking per garantire l’incolumità dei partecipanti.

Ritrovo:

ore 09:30 al parcheggio dello “Chalet Antorno” presso il lago Antorno, Misurina.
(i riferimenti esatti saranno resi noti ai partecipanti)

Logistica:

Partenza: sabato 31 agosto dal Rifugio Auronzo
Rientro: pomeriggio di domenica 1 settembre

Partecipazione:

la partecipazione è subordinata all’iscrizione.
E’ prevista una caparra di 70€.
L’iscrizione si intende effettuata all’atto del versamento della caparra e della compilazione del modulo iscrizione*.
Per info o adesioni resto a vostra disposizione ai seguenti recapiti:

  • cellulare: 3402216433
  • mail: info@giulionicetto.it (nell’oggetto della mail specificare “Trekking Tre Cime di Lavaredo”)

Le persone che si presenteranno alla partenza senza il materiale obbligatorio saranno esclusi per motivi di sicurezza.
Nessun rimborso quindi sarà dovuto.

(*) Il link al modulo iscrizione sarà inviato esclusivamente alle persone che manifesteranno la volontà di partecipare.

Costo:

Il costo del trekking è di 140€.

La quota comprende: servizio guida per 2 giorni, pernotto al Rifugio Pian di Cengia in camerata, cena e colazione.
La quota non comprende: tutto ciò che non è espressamente descritto in “la quota comprende”. Prevedere i costi per le bevande (10/15€) e per il parcheggio presso il rifugio Auronzo (max 10€).

Le guide:

Nel trekking alle Tre Cime di Lavaredo sarete guidati da un Accompagnatore di Media Montagna del Collegio Guide Alpine Veneto.
Ecco la vostra guida:

Giulio Nicetto

Accompagnatore di Media Montagna

Scopri le altre escursioni e gli altri trekking in programma

Odle da cima Seceda
Escursioni

La magia delle Odle da cima Seceda – 07/07/2019

Entusiasmante escursione alla scoperta delle Odle da cima Seceda. Un paesaggio unico al mondo! Caratteristiche…
Tre Cime di Lavaredo
Escursioni

Tre Cime di Lavaredo: le isole fossili – 23/06/2019

Tre Cime di Lavaredo: uniche! Indomite cattedrali di pietra conosciute nel mondo. Venite a scoprire…
Alpe di Campogrosso - Malga Boffetal
Escursioni

Campogrosso ed il ponte tibetano- 16/06/2019

L'anello di Campogrosso ed il ponte tibetano. Natura, storia ed il brivido di attraversare il…
Passo Giau

Mini trekking a Cortina: dalle 5 Torri al Mondeval – 17/19 agosto 2019

By | Trekking

17/19 agosto 2019

Tre giorni tra le montagne più belle del mondo.
Un bellissimo mini trekking tra le 5 Torri, Passo Giau, il Mondeval e Croda da Lago.

Il percorso del trekking a Cortina:

Giorno 1: salita al Rif. Cinque Torri

Nel primo giorno del nostro trekking a Cortina partiremo poco sopra la frazione di Pocol.
Saliremo molto dolcemente in un ambiente spettacolare.
Un caratteristico ruscello ci farà compagnia fino a che la salita non comincerà a farsi un po’ più marcata.
Un breve tratto in cui la pendenza sarà un po’ più accentuata ci porterà alla base delle 5 Torri.
Da qui devieremo il nostro cammino per percorrere l’anello storico: interessantissimo itinerario che tra panorami da favola ci condurrà tra trincee della Grande Guerra e ricoveri restaurati.
Giungeremo quindi facilmente al Rifugio Scoiattoli dove pernotteremo (stanze da 4/5) in mezza pensione.

Dislivello complessivo 550 m.

Giorno 2: Rif. Cinque Torri - Rif. Croda da Lago

Inizieremo il secondo giorno di trekking gustandoci i colori del mattino che si stagliano sulle pareti delle Tofane.
Dopo colazione ci incammineremo verso forcella Averau.
Di qui, tramite sentiero, arriveremo fino a Passo Giau: uno dei punti più scenografici delle Dolomiti.
Attraverseremo verdeggianti prati per poi salire a Forcella Giau: porta d’ingresso al bellissimo Mondeval.
Morbidi pendii si alterneranno alle più verticali pareti dei Lastoi di Formin: attraverseremo paesaggi incredibili fino ad arrivare a Forcella Ambrizzola.
Di qui scenderemo facilmente al Rifugio Croda da Lago dove pernotteremo (in camerata) in mezza pensione.

Dislivello complessivo 600 m.

Giorno 3: discesa dal Rif. Croda da Lago

Per l’ultimo giorno di trekking la maggior parte dell’itinerario si svolgerà in discesa.
Lasciato il rifugio Croda da Lago scenderemo verso il ponte di Ru Curto.
Da qui risaliremo brevemente verso le 5 Torri per poi calare dolcemente in direzione delle macchine.
L’arrivo è previsto per il primo pomeriggio.

Dislivello complessivo 400 m.

Materiale obbligatorio
  • sacco lenzuolo
  • scarponi trekking
  • zaino
  • vestiario adeguato
  • borraccia d’acqua
  • cappello o bandana
  • crema solare
Materiale consigliato
  • Occhiali da sole
  • Cerotti Compeed per vesciche
  • Bastoncini
  • Ciabatte o infradito
  • Kit pronto soccorso

La difficoltà del mini trekking a Cortina (3 giorni e 2 notti) è medio.
Un bellissimo percorso che ci porterà a camminare all’interno di paesaggi da favola e scorci mozzafiato.

Il trekking ha un numero massimo di iscritti.

E’ facoltà della guida modificare la percorrenza del trekking in funzione delle condizioni di criticità che si dovessero verificare.
In casi di particolare eccezionalità la guida potrà anche sospendere od annullare il trekking per garantire l’incolumità dei partecipanti.

Ritrovo:

ore 09:00 presso il bar “AREA 51” in località Acquabona di Sopra, Cortina.
(i riferimenti esatti saranno resi noti ai partecipanti)

Logistica:

Ritrovo: sabato 17 agosto
Partenza: il luogo sarà comunicato ai partecipanti con congruo anticipo.
Rientro: pomeriggio di lunedì 19 agosto.

Partecipazione:

la partecipazione è subordinata all’iscrizione.
E’ prevista una caparra di 80€.
L’iscrizione si intende effettuata all’atto del versamento della caparra e della compilazione del modulo iscrizione*.
Per info o adesioni resto a vostra disposizione ai seguenti recapiti:

  • cellulare: 3402216433
  • mail: info@giulionicetto.it (nell’oggetto della mail specificare “Mini trekking a Cortina”)

Le persone che si presenteranno alla partenza senza il materiale obbligatorio saranno esclusi per motivi di sicurezza.
Nessun rimborso quindi sarà dovuto.

(*) Il link al modulo iscrizione sarà inviato esclusivamente alle persone che manifesteranno la volontà di partecipare.

Costo:

Il costo del trekking è di 250€.

La quota comprende: servizio guida per 3 giorni, pernotto al Rifugio Scoiattoli in stanza da 4/5 persone e trattamento di mezza pensione (bevande escluse), pernotto al Rifugio Croda da Lago in camerata e trattamento di mezza pensione (bevande escluse).
La quota non comprende: tutto ciò che non è espressamente descritto in “la quota comprende”.

Le guide:

Nel mini trekking a Cortina sarete guidati un Accompagnatore di Media Montagna del Collegio Guide Alpine Veneto.
Ecco la vostra guida:

Giulio Nicetto

Accompagnatore di Media Montagna

Scopri le altre escursioni e gli altri trekking in programma

Tre Cime di Lavaredo
Escursioni

Tre Cime di Lavaredo: le isole fossili – 23/06/2019

Tre Cime di Lavaredo: uniche! Indomite cattedrali di pietra conosciute nel mondo. Venite a scoprire…
Tre Cime di Lavaredo
Trekking

Weekend alle Tre Cime di Lavaredo – 31 agosto/1 settembre 2019

31 agosto/1 settembre 2019 Un contesto di montagne uniche al mondo. Pernotteremo al Rifugio Pian…
Sentiero delle Meatte
Escursioni

Giro delle Meatte e sacrario di Cima Grappa – 22/06/2019

Un sentiero che ci porterà tra creste, paesaggi e trincee. Alla fine della camminata visita…
Odle da cima Seceda

La magia delle Odle da cima Seceda – 07/07/2019

By | Escursioni

Entusiasmante escursione alla scoperta delle Odle da cima Seceda.
Un paesaggio unico al mondo!

Caratteristiche escursione

alcuni parametri relativi all’uscita proposta
Tipo escursione

Escursione

Durata

Giornaliera

Difficoltà

media

Dislivello

600 m

Ritrovo

ore 8:45 nel parcheggio del “Bar Elvis”, prima di arrivare ad Ortisei

 

Riferimento Google Maps

Str. Arnaria, 1, 39046 Ortisei BZ

Programma

Svolgimento dell’escursione

Partiremo a camminare da sopra l’abitato di Santa Cristina.
Il bellissimo sentiero ci farà attraversare un caratteristico e rigoglioso bosco per poi farci sbucare sotto i prati del Col Raiser.
Il paesaggio qui sarà già spettacolare: morbidi prati a perdita d’occhio colorati dai tantissimi fiori che sbocciano in questo periodo.
Continueremo quindi a salire verso il Rifugio Fermeda.
Proseguendo sempre su comodo sentiero raggiungeremo la cima del Seceda (2519 m s.l.m.) dove ci fermeremo per consumare il pranzo al sacco.
Dopo aver assaporato i fantastici scorci in cui le Odle si tuffano nel cielo, inizieremo la discesa.
Rientreremo quindi alle macchine nel pomeriggio.

Materiale obbligatorio

Materiale e/o attrezzatura minima da avere con se per partecipare all’escursione

Per questa escursione alla scoperta delle Odle e di Cima Seceda servono scarponcini da montagna, vestiario adeguato, berretto o bandana, borraccia e viveri.
Pranzo al sacco.
Per conoscere il tempo previsto potete anche consultare il sito dell’ARPAV.

ACCESSORI CONSIGLIATI:
The, cioccolata ed anche frutta secca, crema solare, occhiali da sole.

Costo

20 € comprensivi di guida

Ragazzi sotto i 18 anni: 10€.

Guide:
– Giulio Nicetto Accompagnatore di Media Montagna – Collegio Guide Alpine Veneto

Prenotazione obbligatoria

Entro le ore 18:00 del giorno prima

La prenotazione è richiesta per gestire al meglio anche la parte di logistica e organizzazione.
Telefono: 3402216433 oppure inviando una mail a info@giulionicetto.it

Scopri le altre escursioni in programma

Carega, Piccole Dolomiti
Trekking

Weekend sul tetto delle Piccole Dolomiti – 12/13 agosto 2019

12/13 agosto 2019 Un bellissimo weekend sul tetto delle Piccole Dolomiti. Ci aspettano Cima Carega…
escursione al tramonto
Escursioni

Escursione al tramonto: sui sentieri di guerra del monte Paù – 15/06/2019

Monte Paù: un percorso tutto da scoprire e da gustare. Spettacolari panorami, arditi sentieri ed…
Sentiero delle Meatte
Escursioni

Giro delle Meatte e sacrario di Cima Grappa – 22/06/2019

Un sentiero che ci porterà tra creste, paesaggi e trincee. Alla fine della camminata visita…
Tre Cime di Lavaredo

Tre Cime di Lavaredo: le isole fossili – 23/06/2019

By | Escursioni

Tre Cime di Lavaredo: uniche!
Indomite cattedrali di pietra conosciute nel mondo.
Venite a scoprire i segreti che si nascondono tra le loro rocce.

Caratteristiche escursione

alcuni parametri relativi all’uscita proposta
Tipo escursione

Escursione

Durata

Giornaliera

Difficoltà

medio/facile

Dislivello

350 m

Ritrovo

ore 9:00 al parcheggio dello Chalet Lago Antorno

 

Riferimento Google Maps

Chalet Lago Antorno, Misurina, BL

Programma

Svolgimento dell’escursione

Ci troveremo nel parcheggio dello Chalet Lago Antorno.
Organizzeremo al meglio le macchine per far si di salire al rifugio Auronzo con il minimo costo possibile.
Parcheggeremo quindi sotto le pareti sud delle Tre Cime di Lavaredo dove cominceremo il giro passando per il rifugio Auronzo.
L’agevole sentiero farà spaziare il nostro sguardo sui Cadini ed in lontananza sulla Croda dei Toni.
Ci dirigeremo quindi verso il rifugio Locatelli dov’è previsto il pranzo al sacco.
Rientreremo quindi passando sotto le imponenti pareti nord delle Tre Cime.
Oltrepasseremo anche la caratteristica malga Langalm dove potremo fermarci brevemente per sorseggiare qualcosa al cospetto delle più belle pareti dolomitiche.
Rientreremo quindi agevolmente verso le macchine.

Materiale obbligatorio

Materiale e/o attrezzatura minima da avere con se per partecipare all’escursione

Per questa escursione alle Tre Cime di Lavaredo servono scarponcini da montagna, vestiario adeguato, zaino, borraccia e viveri.
Per conoscere il tempo previsto potete anche consultare il sito dell’ARPAV.

ACCESSORI CONSIGLIATI:
The, cioccolata ed anche frutta secca

Costo

20 € comprensivi di guida

Prevedere 5€/persona per salire con la macchina fino al parcheggio del rif. Auronzo.
Ragazzi sotto i 18 anni: 10 €.

Guide: Giulio Nicetto Accompagnatore di Media Montagna – Collegio Guide Alpine Veneto

Prenotazione obbligatoria

Entro le ore 18:00 del giorno prima

La prenotazione è richiesta per gestire al meglio anche la parte di logistica e organizzazione.
Fino ad esaurimento posti.
Telefono: 3402216433 oppure inviando una mail a info@giulionicetto.it

Scopri le altre escursioni in programma

52 Gallerie
Escursioni

La strada delle 52 Gallerie – 30/06/2019

Salire la strada delle 52 Gallerie è un esperienza unica! Un passo dietro l'altro sui…
Odle da cima Seceda
Escursioni

La magia delle Odle da cima Seceda – 07/07/2019

Entusiasmante escursione alla scoperta delle Odle da cima Seceda. Un paesaggio unico al mondo! Caratteristiche…
Denti di Terrarossa
Trekking

Weekend al Rifugio Alpe di Tires: la magia dell’Alpe di Siusi – 13/14 luglio 2019

13/14 luglio 2019 L'incantevole paesaggio dell'Alpe di Siusi ed i magnifici panorami che si aprono…